Trump: ''La Russia dovrebbe rientrare nel G8''

Share

"Il commercio dovrebbe essere libero da tariffe, barriere e sussidi", ha detto intervenendo a margine del G7, ma i dazi devono cadere per tutti. Dopo aver partecipato alla prima sessione, dedicata all'eguaglianza di genere, il tycoon è ripartito per gli Stati Uniti, saltando così la discussione su ambiente e cambiamenti climatici. "Abbiamo perso 817 miliardi di dollari sul commercio, è ridicolo e inaccettabile", ha spiegato Trump lasciando il G7 in Canada.

"Gli Usa sono stati trattati ingiustamente sul commercio: io non do la colpa agli altri, do la colpa ai nostri leader passati".

Qui tutti gli aggiornamenti sul G7.

Tra chi sta cercando di approfittare dell'incontro tra Trump e Kim per guadagnare qualcosa c'è anche un uomo che ha raccontato a Reuters di aver messo in vendita la propria prenotazione per due camere allo Shangri-La, l'hotel dove si pensa alloggerà Trump, per tre volte il loro prezzo, cioè l'equivalente di mille euro ciascuna.

Roma, accelerazione con l'Ajax: Kluivert sempre più vicino
Justin Kluivert si avvicina alla Roma: il giocatore ha già dato l'ok ai giallorossi, oggi nuovo summit con l'Ajax per l'accordo finale.

Il capo del governo italiano auspica nella ripresa del formato del G8 con la partecipazione della Russia; la posizione di Roma non persegue la cancellazione immediata delle sanzioni contro Mosca, ha dichiarato Giuseppe Conte. "Non possiamo andare avanti con una situazione in cui gli Stati Uniti sono il salvadanaio da cui tutti rubano", ha aggiunto riferendosi agli squilibri commerciali degli Usa anche verso i Paesi alleati. Con la Merkel e che sottolinea: "Avremo un testo comune sul commercio ma che non risolverà i problemi in dettaglio, abbiamo concezioni diverse con gli Stati Uniti".

Un'immagine su tutte ha finora rappresentato simbolicamente le tensioni al G7 in Canada: quella della mano del presidente Usa Donald Trump con il segno evidente della stretta vigorosa del collega francese Emmanuel Macron.

Donald Trump ha poi definito "una missione di pace" il viaggio che si appresta a fare a Singapore per lo storico vertice con il leader nordcoreano Kim Jong un. Lo riferiscono fonti della delegazione italiana, secondo le quali Conte ha anche ricevuto un invito informale dal presidente Usa a Washington per un nuovo incontro.

Share