Primavera, l’Inter batte la Juventus: in finale c’è la Fiorentina

Share

Sarà Inter-Fiorentina la finalissima del campionato Primavera 2017-2018. Un minuto dopo, Zaniolo segna il gol che sblocca il match e che deciderà l'incontro: su un corner dalla sinistra, il numero 10 svetta in area bianconera e trafigge di testa Del Favero. Sabato 9 giugno a Reggio Emilia alle 20.45 la squadra di Vecchi andrà alla caccia il bis scudetto. Uno stadio che fu già teatro della finale dello scorso anno, che vide proprio in Inter e Fiorentina le due protagoniste, con i viola costretti ad arrendersi ai nerazzurri, trionfatori per 2-1. Juventus-Inter, calcio d'inizio ore 18.00.

Intervenuto in conferenza stampa dopo la semifinale persa contro l'Inter, il tecnico della Juventus Alessandro Dal Canto parla così della sfida di oggi: "Credo si sia giocata una gara equilibrata, con poca qualità".

La Nato avvisa l’Italia: le sanzioni alla Russia restano
La Nato ha richiamo il presidente del Consiglio Conte il governo M5S-Lega sull'importanza delle sanzioni contro la Russia. Poi gli elogi all'Italia, "alleato importante" che "contribuisce alla nostra difesa e alla sicurezza".

Nella ripresa l'Inter prende il pallino del gioco e sfiora subito il vantaggio con Emmers. La Juventus non si abbatte e reagisce immediatamente: Jakupovic serve al vertice dell'area di rigore Olivieri, il quale si accentra e calcia col destro a giro, ma la sua conclusione non si rivela perfettamente precisa, in quanto termina di pochissimi centimetri a lato del palo sinistro della porta difesa da Pissardo. Al 60' Merio prova la conclusione dai 16 metri, ma il suo tiro si rivela troppo strozzato, infatti finisce largo rispetto ai pali della porta nerazzurra.

Share