L'Italia di calcio femminile torna ai Mondiali con la bergamasca Lisa Alborghetti

Share

L'Italia femminile di calcio ha battuto 3-0 il Portogallo e si è qualificata con un turno di anticipo al Mondiale che si terrà in Francia nell'estate dell'anno prossimo.

Non a Russia 2018, ma a Francia 2019.

Macchine Mortali: il trailer del film prodotto da Peter Jackson
Gigantesche città in movimento vagano attualmente per la Terra , prendendo brutalmente di mira le più piccole città trazioniste. Rilasciato oggi il primo trailer italiano di Macchine Mortali prodotto da Peter Jackson .

La ventitreenne originaria di Alzano Lombardo, dieci gol nell'ultimo campionato e due presenze in Nazionale nel corso di queste qualificazioni mondiali, ha seguito l'impresa delle compagne dalla panchina, non facendo mancare il proprio sostegno ad una squadra azzurra che ha dominato il match senza concedere nulla alle lusitane, che presentavano fra le proprie fila anche l'attaccante dell'Atalanta Mozzanica Carolina Mendes. Al triplice fischio finale, 3-0 e qualificazione aritmetica per la Coppa del mondo. "Una soddisfazione enorme, un premio per queste splendide ragazze e tutto il movimento, iniziamo a scrivere il nostro domani grazie a questo risultato storico" ha commentato raggiante il commissario straordinario della Figc Roberto Fabbricini. No, non la Nazionale dei vari Balotelli, Bonucci e Insigne, ma quella di Milena Bartolini: la nazionale italiana di calcio femminile. "Questo ripaga i tanti sforzi fatti". "Le ragazze sono state fantastiche, volevano a tutti i costi questo Mondiale, sono davvero felice per loro e per tutto il movimento e chi vi ha lavorato sempre con grande passione" ha detto emozionata la ct, bagnata dallo spumante.

Share