MotoGP - La Ducati sceglie Petrucci per affiancare Dovizioso

Share

SENTI IL PETRUX "Entrare a far parte della squadra ufficiale è un sogno che si realizza" ha dichiarato Danilo Petrucci. Il pilota ternano ha fatto registrare dei progressi molto netti, andando più volte vicino alla vittoria di un Gran Premio. La sessione terminerà ufficialmente alle 18.

"Prima di tutto voglio ringraziare Paolo Campinoti e Francesco Guidotti, che mi hanno dato la possibilità di crescere in sella ad una Ducati del Pramac Racing Team negli ultimi quattro anni".

"E' un grande onore diventare pilota del Ducati Team, soprattutto per uno come me che ha iniziato la sua carriera in Ducati come collaudatore di moto di serie".

Addio alla Fornero: ecco la nuova riforma delle pensioni
Rendere l'Italia piu' attrattiva sull'esempio di quanto fatto negli ultimi anni da Portogallo e Spagna con i pensionati. Pensiamo a una quota 100 con 64 anni almeno di età e l'utilizzo al massimo di due anni di contributi figurativi.

La Casa di Borgo Panigale quindi non ci ha messo troppo a voltare pagina dopo l'addio di Jorge Lorenzo, che si è legato per le prossime due stagioni, nelle quali andrà ad affiancare Marc Marquez, formando un vero e proprio "dream team". Sembra che tutto sia stato deciso a seguito della scelta di Lorenzo, non un ripiego, assolutamente, ma una scelta ponderata con la convinzione che la Desmosedici GP debba ancora maturare e crescere. "Adesso il mio unico obiettivo è cercare di finire la stagione fra i primi cinque in classifica e poi cominciare la nuova avventura con il Ducati Team". Non dimentichiamoci che siamo solo a un terzo di stagione e il campionato è totalmente aperto. Ringrazio anche i dirigenti di Ducati e Ducati Corse, Claudio Domenicali, Gigi Dall'Igna e Paolo Ciabatti, che mi hanno sempre apprezzato, prima come persona e poi come pilota, e non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura nel team ufficiale. Onesto, grande lavoratore e velocissimo, Danilo interpreta al meglio lo spirito del Ducatista.

La Pramac Racing, società che lascerà alla fine di questo mondiale, lo saluta così: "L'ufficializzazione della firma di Danilo Petrucci con il Ducati Team rappresenta per Alma Pramac Racing un altro straordinario risultato e motivo di orgoglio". "Ma voglio dare il miglior ben venuto a Danilo che vestirà i nostri colori; sono sicuro che potrà continuare la sua crescita".

Share