La Prova del Cuoco: dopo la Clerici, lascia Anna Moroni

Share

La conduttrice ha spiegato i motivi della sua decisione: "Lasciare La Prova del cuoco è stata una decisione soffertissima".

Nonostante Antonella Clerici di voler lasciare la Prova del Cuoco fosse assolutamente sicura, per lei dire addio alla sua trasmissione non è stato per niente facile.

Corona: "Se Salvini fa il ministro dell'Interno, io posso andare alla Giustizia"
La Dda, che aveva chiesto una condanna a 5 anni, ha fatto ricorso, coltivato dal sostituto pg Maria Pia Gualtieri. Le deposizioni in aula, secondo il pg, servirebbero "per una diversa valutazione dei fatti".

"Sono 32 anni che lavoro in Rai, correndo sempre - aggiunge ancora Antonella - una vita tranquilla non l'ho mai fatta, tantomeno normale". Lo ha annunciato la stessa Anna al settimanale "Spy", spiegando che, senza l'amica al timone della trasmissione, ha intenzione di tornare a fare la casalinga, la nonna e a occuparsi della sua scuola di cucina, perché a parte quella televisiva, ne gestisce anche una sua. La commozione è stata tantissima nel momento di salutare il suo pubblico e il suo studio, ma è stata tanta anche perché dietro a questa decisione c'è anche la tragedia della morte di Fabrizio Frizzi. "Mi confronterò con un mito, Enzo Tortora.Non è semplice, confessa, lo so". Ricordiamo che questa trasmissione è stata trasmessa negli Anni '70 e '80 sulla seconda rete Rai. Mi sono emozionata accanto ad Antonella nel corso della nostra ultima puntata: ho pianto anche io. Dopo aver salutato la "Prova del Cuoco", Antonella ha fatto una piccola escursione con Maelle, la figlioletta avuta dall'ex compagno Eddy Martens. "Le ho dato retta". Tutto il mio quartiere ha deciso che non guarderà più la prova del cuoco!

Facendole i suoi migliori auguri per la conduzione del programma, Antonella ha infatti sottolineato che la collega, da supplente sarebbe diventata conduttrice a tutti gli effetti.

Share