Corona e Silvia uniti: "Storia turbolenta, ma sempre mano nella mano"

Share

La Provvedi ammette che ormai entrambi sono stanchi di fare avanti e indietro nei tribunali.

Fabrizio Corona ha parlato proprio a cuore aperto.

Da parte sua, invece, il pg ha ribadito: "Corona ha sempre voluto nascondere il suo patrimonio di soldi in nero allo Stato e all'Erario", concludendo che il suo fine sarebbe stato quello di sottrarsi alle misure di prevenzione. "Abbiamo preso una casa, adesso faccio il serio" assicura Corona. Dopo aver mostrato come passare il sale con le dita dei piedi, è stata vittima di uno scherzo di Fabrizio Corona, il quale si è vendicato di un precedente video nel quale è stato mostrato sul wc: ha usato la stessa "moneta", quindi beccato la fidanzata mentre espletava i suoi bisogni tra le risate imbarazzate.

Nei 16 mesi di detenzione la Provvedi si è dimostrata una donna estremamente forte, pronta ad aiutare e sostenere il compagno: Corona osserva che quando era in carcere le aveva chiesto di sposarlo ma è certo che adesso non accetterebbe, ed a ragion veduta.

MotoGP, Jorge Lorenzo firma un biennale con Honda HRC
Jorge Lorenzo sarà il partner di Marquez alla Honda: si parla di un accordo biennale già firmato dal maiorchino . L'unico che vince in sella alla Honda è Márquez .

"È stata per me un'esperienza di vita che mi ha formato e mi è servita".

Fabrizio Corona si è lasciato andare aprendosi completamente in un'intervista a Mattino Cinque, toccando diverse tematiche della sua vita, anche quelle più delicate e intime. Ho avuto una vita così attiva che è come se avessi vissuto 150 anni, io non penso di arrivare a 54 anni, penso di morire prima dei 50. Non contento, Corona è passato all'attacco della Procura di Milano guidata dal pm Paolo Storari: "Sono preparatissimo sul mio processo, in questo anno di galera ho imparato il codice penale e il diritto penale a memoria". Sulla ex moglie, Nina Moric: "Mi spiace non aver un buon rapporto, perché è la madre di mio figlio". "Non mi sento rappresentato da un Luigi Di Maio o da un Matteo Salvini - ha affermato -. Penso che morirò in modo clamoroso". Sono convinto che nel momento in cui sei in esecuzione di pena devi portare rispetto alle istituzioni. "Ero un malato cronico. - ha ammesso il catanese nella trasmissione di Federica Panicucci - Ora sono monogamo, Per fare l'amore ho bisogno delle sostanze, mischio tutta una serie di sostanze".

"Oggi per fare l'amore ho bisogno delle sostanze".

Share