MotoGP, brutto incidente per Pirro al Mugello

Share

- Ultimi aggiornamenti: arriva la comunicazione ufficiale, Pirro è cosciente! Il pilota ha subito un trauma encefalico, toracico, lombare e addominale e una sub lussazione della spalla destra. "Ha perso conoscenza, ma l'ha ripresa subito, muoveva tutti gli arti e la situazione neurologica sembra a posto". Non so come mai quest'anno il problema dello scollinamento si è amplificato tanto, il primo giro che ho fatto nelle FP2 mi sono dovuto fermare perché la moto non frenava, quando sono ripartito pensavo andasse meglio, ma alla prima curva ho sentito che non avevo i freni. Scarseggiano invece le soddisfazioni al sabato per i big: l'unica pole position conquistata da uno dei nomi di spicco è quella di Austin, quando nelle qualifiche il più veloce fu Marquez davanti a Vinales, che poi in gara partì davanti a tutti a causa della penalizzazione inflitta al campione del Mondo in carica. Forse bisognerebbe provare ad abbassare la punta, ma non ho idea di come si faccia a fare un lavoro del genere e non è detto che venga bene, perché non è facile. Il numero 4 non si può consolare col nuovo record di velocità al Mugello: 356,4 km/h (354,9 quello passato di Iannone, che resisteva dal 2016).

Fca, Marchionne in cravatta annuncia: "Entro giugno debito azzerato"
Così il ceo di Fca , Sergio Marchionne , nella conferenza stampa seguita all'illustrazione del piano industriale 2018-2022. Con le innovazioni tecnologiche e i nuovi modelli Maserati "a molti di voi sembrerà che prendiamo di mira Porsche e Tesla".

Il Dottore è tornato e per giunta sul suo palcoscenico preferito, ritrovando una prima fila che sembrava ormai un costante miraggio (gli mancava da 9 gare) e una pole che era diventata un ricordo ancora più offuscato. Settimo Andrea Dovizioso. Completano la top ten Cal Crutchlow, ottavo, Johann Zarco, nono, e Alex Rins, decimo. "All'arrivo ero contentissimo ma anche un po' sorpreso". C'è anche da dire che ci sono tanti piloti e tante moto diverse che vanno più o meno uguale.

Share