Juventus-Hellas Verona: probabili formazioni, radiocronaca e dove vederla in TV e streaming

Share

QUI JUVENTUS - Difficile ipotizzare una formazione visto che la compagine bianconera si è allenata solo un giorno. Al posto di Fares dopo tutto rimangono prontissimi dalla panchina Verde e Aaron. Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha annunciato gran parte della formazione che sfiderà l'Hellas Verona, all'ultima in Serie A prima della retrocessione. Sarà per lo svizzero un'occasione unica per salutare i propri tifosi all'Allianz Stadium.

Gianluigi Buffon giunge alla sua ultima partita con la Juventus: fin qui, in Serie A, 471 presenze in maglia bianconera per il portiere, 358 reti subite e 227 gare senza subirne.

Serie A 38a giornata, ultimo turno di campionato che si apre con un solo anticipo al sabato. Vediamo allora quali potrebbero essere le probabili formazioni del match tra Juventus e Verona.

Congresso Pd, si va verso il rinvio. Cala il silenzio in Calabria
Infine, Martina ha concluso affermando la necessità di eleggere sabato il Segretario del PD , al fine di anticipare il congresso . I membri dell'assemblea nazionale sono stati eletti in proporzione ai voti raccolti dai tre candidati segretario .

L'appuntamento con la diretta tv di Juventus Verona sarà su entrambe le piattaforme che seguono il campionato di Serie A. Dunque la partita sarà visibile sia su Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1 sia su Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD. In streaming per smartphone, tablet o pc sono disponibili le app Premium Play e Sky Go.

Juventus-Verona è il testacoda che saluta il campionato. A centrocampo Pjanic e Matuidi in regia mentre davanti Douglas Costa, Dybala e Mandzukic a supporto di Higuain. Nel 4-3-3 di base dell'Hellas vedremo quindi Nicolas tra i pali con di fronte a sé il quartetto titolare con Ferrari, Caracciolo, Vukovic e Souprayen. Sono invece ballottaggi aperti in attacco: nel tridente al momento la migliore ipotesi prevede Lee, Cerci e Fares, ma l'esterno di sinistra non è apparso al top della condizione negli ultimi turni.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Barzagli, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Share