Usa, tragedia sventata in scuola: studente spara, agente lo blocca

Share

Strage sventata in una scuola superiore degli Stati Uniti. La cittadina in cui si è sfiorata la mattanza è capitale della Contea di Lee e si trova a circa 130 chilometri a ovest di Chicago, nell'Illinois.

Allertato dall'esplosione di alcuni colpi d'arma da fuoco, riferisce la Cnn, il poliziotto, Mark Dallas, ha intercettato il giovane e, a sua volta, ha sparato, ferendolo.

Incidente all'Ilva: muore operaio di 28 anni
Scatta lo sciopero immediato dei sindacati metalmeccanici, dalle ore 11 fino al primo turno di domani 18 maggio. L'operaio è stato travolto da una fune durante la manutenzione di una gru.

Qui, nel corso delle prove per la cerimonia per la consegna dei diplomi, ha estratto la sua arma, ha sparato alcuni colpi nel corroditi e poi è uscito dall'edificio, dove un agente della polizia di Dixon lo ha affrontato, lo ha ferito con la sua arma alle gambe e lo ha arrestato. Immediatamente, gli studenti e i professori hanno messo in allarme le forze dell'ordine, che sono intervenute evacuando l'istituto. Per fortuna, non ci sono altri feriti. Il giovane è attualmente ricoverato in ospedale, ma non è in gravi condizioni. Il giudice ha già fissato l'ammontare della cauzione: due milioni di dollari. La notizia è stata smentita dai responsabili del sovrintendente scolastico.

Share