Usa, tragedia sventata in scuola: studente spara, agente lo blocca

Share

Strage sventata in una scuola superiore degli Stati Uniti. La cittadina in cui si è sfiorata la mattanza è capitale della Contea di Lee e si trova a circa 130 chilometri a ovest di Chicago, nell'Illinois.

Allertato dall'esplosione di alcuni colpi d'arma da fuoco, riferisce la Cnn, il poliziotto, Mark Dallas, ha intercettato il giovane e, a sua volta, ha sparato, ferendolo.

Rifiuti radioattivi e smog, l'Italia deferita alla Corte di giustizia europea
Intanto veniamo sanzionati anche per procedure di infrazione sull'inquinamento atmosferico da Pm10 e smaltimento di rifiuti radioattivi .

Qui, nel corso delle prove per la cerimonia per la consegna dei diplomi, ha estratto la sua arma, ha sparato alcuni colpi nel corroditi e poi è uscito dall'edificio, dove un agente della polizia di Dixon lo ha affrontato, lo ha ferito con la sua arma alle gambe e lo ha arrestato. Immediatamente, gli studenti e i professori hanno messo in allarme le forze dell'ordine, che sono intervenute evacuando l'istituto. Per fortuna, non ci sono altri feriti. Il giovane è attualmente ricoverato in ospedale, ma non è in gravi condizioni. Il giudice ha già fissato l'ammontare della cauzione: due milioni di dollari. La notizia è stata smentita dai responsabili del sovrintendente scolastico.

Share