Il 17 maggio è la Giornata internazionale contro l'omofobia

Share

La Giornata viene celebrata in oltre 130 paesi nel mondo.

A Villa Pozzolini è prevista una tre giorni ricca di eventi: presentazioni di libri, mostre fotografiche, racconti di vita e laboratori per bambini.

Sabato 19 maggio, ore 19.

"Il centro risorse Lgbti mette on line un sito - spiega una delle promotrici, Valeria Roberti - per poter raccogliere le denunce di discriminazione e di tutti i casi di omofobia, lesbofobia e transfobia che le persone Lgbt hanno subito nel territorio bolognese", tramite una procedura "anonima, molto semplice e diretta". "Il rispetto e la dignità spettano a tutti al di là dell'orientamento sessuale e dell'identità di genere".

Gay Pride Roma
HDGetty Images

Gli atti di "bullismo omofobico" iniziano soprattutto in età adolescenziale e i bersagli principali sono adolescenti che apertamente si definiscono lesbiche, gay o transessuali, ma, anche solo adolescenti che "sembrano" omosessuali in base a una percezione atipica degli atteggiamenti manifesti o dello stile, oppure con fratelli, sorelle, genitori omosessuali, o che frequentano amici apertamente omosessuali, oppure semplicemente adolescenti che hanno idee favorevoli alla tutela dei diritti degli omosessuali. Alle 20.30 poi si terrà la veglia e alle 21.30 ci sarà la Fiaccolata di luce con partenza dalla Chiesa Battista per ricordare le vittime dell'omotransfobia e di tutte le discriminazioni, organizzata dal Gruppo Kairos.

Al riguardo il 27 ottobre 2017 il MIUR ha presentato il "Piano nazionale per l'educazione al rispetto" volto a promuovere nelle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado un insieme di azioni educative e formative per assicurare l'acquisizione e lo sviluppo di competenze trasversali, sociali e civiche, che rientrino nel più ampio concetto di educazione alla cittadinanza attiva e globale. A seguire ci sarà l'aperitivo 'RainbowSprizt'. Alle 21 la Compagnia Teatri dImbarco proporrà lo spettacolo teatrale ‘Ombre destate ispirato al romanzo ‘Da Rimini di Pier Vittorio Tondelli, mentre alle 22.30 Nicole DeLeo e Dolores Melodia si esibiranno nello spettacolo ‘Quando ero una boy.

Sabato 19 maggio, ore 17.30. L'iniziativa è aperta all'adesione e alla partecipazione delle associazioni, che avranno a disposizione uno spazio per i loro stand. Alle 17.30 sarà proiettato il cortometraggio 'La bella e la bestia' (Teatri dell'Invasione), un monologo tratto dallo spettacolo 'L'ascensore' di Stefano Silvestri.

Incidente all'Ilva: muore operaio di 28 anni
Scatta lo sciopero immediato dei sindacati metalmeccanici, dalle ore 11 fino al primo turno di domani 18 maggio. L'operaio è stato travolto da una fune durante la manutenzione di una gru.

Share