Valentino Rossi: "Mi aspetto di essere più competitivo"

Share

Il circuito francese, che misura 4,2 Km, è stato costruito nel 1965 e presenta un rettilineo di 674 metri con 14 curve (5 a sinistra e 9 a destra). "Ho un bel ricordo della mia vittoria con la Yamaha l'anno scorso, speriamo di poterci ripetere". Lo spagnolo rincorre il leader Marc Marquez, lontano 20 punti.

"La gara di Jerez è stata molto difficile per noi anche quest'anno". Quest'anno mi piacerebbe lottare per la vittoria, quindi devo stare tranquillo, lavorare bene con la squadra e vedremo cosa succederà.

Ruby Ter, chiesto rinvio a giudizio per Berlusconi a Torino
Il pm Laura Longo nell'aprile scorso aveva modificato il capo d'accusa e il gup Francesca Christillin aveva pertanto aggiornato l'udienza a oggi.

"Sono contento di approdare in Francia perché a Le Mans sulla carta possiamo essere veloci. Faremo del nostro meglio per essere al top della classifica". Personalmente mi aspetto di essere più competitivo rispetto agli scorsi GP, sarà interessante scoprire a che punto siamo rispetto agli altri. "Sicuramente faremo del nostro meglio, come sempre, per avere un buon weekend".

Massimo Meregalli:"Valentino, Maverick e tutto il team si sono riposati poco o niente dopo il GP di Spagna". Dunque, nel caso in cui la Yamaha non riuscisse a far risultato in Francia, per Rossi e Vinales potrebbero suonare dei campanelli di allarme preoccupanti, che per il momento il Dottore non vuole nemmeno considerare. "Finora, le previsioni del tempo sembrano perfette, quindi non vediamo l'ora che arrivi il fine settimana per tornare a vedere entrambi i nostri piloti battersi in prima fila, come hanno fatto negli ultimi anni".

Share