Tragedia a Velletri: auto si schianta contro muro, muore 19enne

Share

Tragedia della strada in via Vecchia Napoli a Velletri (Roma).

Uno studente di 19 anni morto e la fidanzatina di 16 anni che lotta per la vita in un letto della terapia intensiva del policlinico Umberto I di Roma.

In auto con lui c'era la fidanzata di 16 anni, trasportata in ospedale in codice rosso. L'auto su cui stavano viaggiando, una Fiat 500 si trovava, intorno a mezzanotte, su via Vecchia Napoli, è uscita di strada, ha colpito un'Audi guidata da un 44enne che stava viaggiando in direzione di Velletri e è finita contro un muro. La polizia stradale ha effettuato i rilievi del caso, che sono terminati intorno alle 4 e mezza, e raccolti elementi elementi utili per la ricostruzione del sinistro stradale.

Gioiosa Marea, incidente lungo la Ss 113, muore un avvocato
Sono in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri della Compagnia di Patti per ricostruire la dinamica dell'incidente. La donna era alla guida della sua Fiat 126 , quando avrebbe perso il controllo della piccola utilitaria .

I due ragazzi si dirigevano verso la Caranella, quando, per cause ancora da accertare, la loro Fiat 500 avrebbe urtato un'auto proveniente dalla direzione opposta e sarebbe poi andata a sbattere contro un albero ad alto fusto e in seguito si sarebbe schiantata contro un muro. Per la vittima non c'è stato niente da fare: Roberto è morto sul colpo, sbalzando fuori l'abitacolo. Sulla vettura che procedeva in senso opposto un cittadino di Velletri di 44 anni che si è subito fermato fornendo i primi soccorsi e chiamando l'ambulanza.

E' stato necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco di Velletri per estrarre la minorenne dall'auto e mettere in sicurezza l'area e la macchina.

Share