Ipertensione arteriosa, il 17 maggio al Maggiore misurazione gratuita della pressione

Share

Giovedì 17 Maggio dalle ore 10 alle ore 18 in Piazza Matteotti a Udine grazie al personale del Centro d'Eccellenza per la Diagnosi e Cura dell'Ipertensione Arteriosa della Clinica Medica dell'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine sarà possibile effettuare gratuitamente la misurazione accurata della pressione arteriosa e ricevere informazioni dettagliate su questa patologia.

Solo la misurazione regolare della pressione arteriosa permette di diagnosticare l'ipertensione e di verificare l'efficacia della terapia nella prevenzione delle complicanze cardio-vascolari. A tutti i partecipanti sarà sottoposto un articolato questionario per valutare, oltre alla pressione arteriosa, la presenza di altri fattori di rischio cardiovascolare che, come è noto, condizionano il benessere e la qualità della vita dei pazienti.

Visite e controlli gratuiti della pressione a Como per la Giornata Mondiale contro l'ipertensione: giovedì 17 maggio 2018 in piazza Duomo si svolgerà la quattordicesima edizione dell'evento, organizzato a livello nazionale dalla Società Italiana dell'Ipertensione Arteriosa (SIIA) e promossa in tutto il mondo dalla World Hypertension League. Tutto avverrà in forma totalmente gratuita.

Calciomercato Genoa, Criscito su Instagram: "Felice di tornare a casa"
Il difensore torna al Genoa dove, molto probabilmente, chiuderà la sua carriera. In pratica, il mister non ha potuto lavorare con il giocattolo che voleva lui.

Quale centro accreditato SIIA, partecipa all'iniziativa anche il centro per l'ipertensione arteriosa attivo presso il Reparto di Cardiologia del Presidio Ospedaliero di Manduria, che curerà anche attività di informazione nelle scuole.

L'ipertensione arteriosa rappresenta il più rilevante fattore di rischio per infarto miocardico e cerebrale (prime due cause di morte in Italia), scompenso cardiaco, insufficienza renale cronica e fibrillazione atriale. Più del 30% della popolazione italiana adulta, continua la dottoressa Rosticci "è affetta da ipertensione arteriosa e questa percentuale aumenta in maniera significativa, quasi a raggiungere l'80% se prendiamo in considerazione gli over settantenni, ma il dato ancor più preoccupante è che quasi il 10% dei bambini e degli adolescenti italiani sono affetti da questa patologia". Sarà inoltre messo a disposizione materiale informativo rilasciato dalla SIIA.

Sebbene nella maggior parte dei casi l'ipertensione arteriosa risulti controllata dalla terapia, circa il 35% degli italiani ipertesi presenta - malgrado la terapia - valori pressori superiori a 140/90 mmHg. Questo, ovviamente, con importanti ripercussioni sul controllo pressorio e la spesa sanitaria.

Share