Comitato M5s-Lega? Mi ricorda il fascismo

Share

Mentre Cinquestelle e Lega trattano per trovare un'intesa, il Pd smonta la versione del contratto di governo pubblicata martedì sera dall'Huffington Post: "La bozza mi sembra orribile". Il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, interviene così, a Circo Massimo su Radio Capital, in merito alla prossima Assemblea del Partito Democratico in programma sabato.

"Auspico che Lega e M5S non ce la facciano" ad arrivare a un governo", aggiunge Delrio, secondo cui è lecito auspicare che un esecutivo giallo-verde non nasca "se uno pensa che sia un governo pericoloso per il Paese. E paragona il comitato di conciliazione parallelo al Consiglio dei ministri, previsto nella bozza del contratto di governo, al "gran consiglio del fascismo, siamo agli organi paralleli ormai".

"La cosa che mi preoccupa di più è quello che manca: il tema del lavoro - continua - Comodo parlare di reddito di cittadinanza. Si parla molto di sussidi e mance, anche sulle pensioni, Berlusconi era anche più generoso, ma il problema sono le nuove generazioni". Io vorrei che i vincenti governassero con un minino di sale in zucca", dunque un governo Di Maio-Salvini "non lo auguro agli italiani. Matteo Salvini e Luigi Di Maio "hanno una cultura costituzionale preoccupante". "Sono favorevole alla correzione della Fornero, ma scassare i conti pubblici è un altro conto".

Il Lenovo Z5 potrebbe essere il primo smartphone a "tutto schermo"
Questo significa che lo schermo occuperà il 95% della superficie della scocca, più di qualsiasi altro dispositivo in commercio. Non ci sono notch o altre soluzioni che abbiamo visto nei dispositivi Apple, Samsung, Huawei e Xiaomi .

"La vera sfida è restare uniti nella diversità".

Roma, 16 mag. (AdnKronos) - "A Martina va detto grazie, l'importante è che la direzione del partito sia quella giusta". Io non mi candido alle primarie, ma non vedo una scissione all'orizzonte.

Share