Aereo scomparso: gli esperti sostengono la tesi del suicidio

Share

Le ricerche dei resti del volo MH370, partito da Kuala Lumpur e diretto a Pechino, sono in corso da anni. Una teoria non nuova, tra le tante avanzate per dare un senso al più grande mistero nella storia dell'aviazione, ma che stavolta è certificata da un pool di esperti di altissimo calibro.

"Il pilota decise di suicidarsi", hanno dichiarato gli analisti che sono intervenuti nel programma australiano "60 Minutes" spiegando la vicenda dell'aereo di cui si sono perse le tracce. Secondo l'investigatore Larry Vance, specializzato in incidenti aerei, il pilota Zaharie Amad Shah avrebbe indossato una maschera dell'ossigeno prima di depressurizzare l'aereo, per rendere passeggeri ed equipaggio privi di conoscenza. "Se qualcuno mi desse il compito di far sparire un Boeing 777, farei esattamente la stessa cosa", ha concluso Hardy.

Mondiale per Club dal 2021: incluse Inter, Juventus e Milan
A queste si aggiunge la Juve: 2 Champions, 2 intercontinentali e un ruolino recente ad altissimo livello. Uno deve andare alla Francia che, per motivi di mercato tv, non può essere ignorata: sarebbe il Psg .

Il team di investigatori non ha menzionato il ruolo del giovane co-pilota Fariq Abdul Hamid, al primo volo su un Boeing 777 senza la supervisione di un capitano esperto. L'unica prova esistente, ovvero la famosa scia di petrolio lunga circa 20 chilometri individuata in mare nella zona della scomparsa, ha fatto presupporre alle autorità vietnamite, che l'aereo fosse precipitato in mare, a 300 km dall'isola di Tho Chu, tra il Golfo di Thailandia e il Mar cinese meridionale: l'aereo ha infatti insolitamente seguito il confine tra la Thailandia e la Malaysia, facendo perdere le sue tracce dopo le 1.30 di mattina, secondo l'ora locale. Alcuni dei suoi detriti sono stati ritrovati in diversi punti della costa africana, ma prolungate ricerche costate oltre 150 milioni di dollari non hanno individuato il punto in cui è precipitato.

"Voleva togliersi la vita e purtroppo ha deciso anche di uccidere tutti quelli che erano a bordo, facendolo deliberatamente".

Share