Vittorio Colao lascia la guida di Vodafone, al suo posto Read

Share

Lo annuncia in una nota la multinazionale inglese attiva nel settore della telefonia mobile.

Vittorio Colao, ceo del gruppo di tlc Vodafone, lascerà il suo ruolo dal primo di ottobre prossimo, dopo dieci anni al vertice del secondo più grande operatore mobile a livello mondiale. Mentre dal 27 luglio, giorno del meeting annuale del gruppo, Margherita Della Valle, un'altra italiana che entrerà a far parte delle posizioni apicali del colosso britannico delle telecomunicazioni, sostituirà Read come direttore finanziario ed entrerà nel board.

Melania Trump operata a un rene: rimarrà in ospedale tutta la settimana
Melania Trump operata a un rene , come sta? Lo ha reso noto a sorpresa la Casa Bianca , parlando di una patologia "benigna" . Le misure di sicurezza intorno a lei sono imponenti e ne condizionano la vita quotidiana.

I ricavi da servizi, si legge in una nota della compagnia, hanno raggiunto 5,302 miliardi di euro (+1,2% di crescita organica rispetto all'anno precedente). Il dividendo per azione va a 10,23 cent, in crescita del 2%. Sotto la sua guida, Vodafone ha abbandonato l'allenza con l'americana Verizon, ha fuso le sue attività con l'indiana Idea Cellular.

"Ora è il momento giusto per iniziare la transizione", ha dichiarato Colao in una conferenza telefonica con i cronisti, riferisce Bloomberg. "Nel prossimo anno ci attendiamo di sostenere la crescita degli utili nonostante un nuovo concorrente in Italia e la pressione competitiva in Spagna, con una crescita sostenuta per il terzo anno consecutivo dai minori costi operativi netti - afferma - Il nostro obiettivo principale continua a essere di accelerare il programma 'Digital Vodafone', che riteniamo sia un'opportunità unica per migliorare l'esperienza dei nostri clienti, generare valore incrementale e migliorare l'efficienza dei costi".

Share