Pallacanestro Cantù Sodini: "Milano è stata superiore"

Share

Così come non dobbiamo perdere l'arroganza di dire che la nostra stagione non deve finire. Sulla serie con Cantù, il Coach dell'Olimpia ha detto: "Siamo pronti mentalmente a giocare una serie lunga perché è giusto avere rispetto per tutti". Mercoledì Cantù è costretta a vincere per non salutare i playoff. La cosa bella dei playoff è che questa partita conta "1", è come se avessimo perso di un punto all'ultimo secondo. Però poi si è sviluppato un campionato di buonissimo livello, sotto la guida di un Marco Sodini a tratti straordinario, con un Burns letteralmente devastante, americani validi e un'amalgama di squadra che a Cantù mancava dagli anni d'oro di Trinchieri. La squadra si è qualificata ai playoff all'ultima giornata con la vittoria su Brindisi, sofferta per oltre 35 minuti, ma proprio per questo motivo il morale canturino è alle stelle. Sodini è stato fenomenale a dare un vero carattere a questa formazione, trasmettendo la voglia di andare oltre l'ostacolo, e la Red October si presenta a questo derby con la certezza di aver già raggiunto un grande obiettivo e la consapevolezza di poter compiere un'impresa enorme eliminando Milano. Oggi abbiamo un nostro equilibrio, per cui sarà nel corso dei playoff che vedremo se ci sarà la possibilità di distribuire le risorse con Amath M'Baye o in un altro modo.

Usa: sanzioni Iran forse anche per Ue
Le sanzioni degli USA potrebbero ora abbattersi sull'Europa e, nello specifico, sulle aziende del blocco che continueranno ad intrattenere rapporti con l'Iran .

CHE SERIE SARÀ: Ci aspettiamo una serie molto fisica, giocata a ritmi elevati, soprattutto per via del gioco di Cantù, squadra con tantissimi possessi e punti nelle mani. In Gara 1 non ci siamo riusciti ma in Gara 2 proveremo a farlo, anche per noi stessi, per la stagione che abbiamo fatto. Anche perché i miei giocatori sono stati poco reattivi ed i segnali di stanchezza nelle ultime partite si erano già visti.

Share