Festival di Cannes, 10 minuti di applausi per "Lazzaro" di Alice Rohrwacher

Share

Il premio Oscar poco prima aveva fatto irruzione sul red carpet, saltellando da solo e scherzando con i fotografi che lo bersagliavano di scatti, accolto poi con un abbraccio dal direttore generale del festival Thierry Fremaux.

Calcio:Spalletti,sconfitta che pesa ma l'Inter ha fatto bene
Da capitano ha voluto metterci la faccia e si è presentato ai microfoni dopo il pesante ko subito dall'Inter contro il Sassuolo . Sulla Champions: "Non so cosa vorrebbe dire non arrivarci, adesso dobbiamo fare il tifo per il Crotone e sperare, poi vedremo".

Il Festival di Cannes 2018 continua a regalare grandi soddisfazioni ad Alice Rohrwacher che ha stupito tutti con la sua ultima opera "Lazzaro Felice". Subito dopo, sul tappeto rosso era arrivato il cast di Lazzaro felice. Un'acclamazione che ha commosso la sorella della regista 36enne, l'attrice Alba Rohrwacher, tra le interpreti della pellicola, e un apprezzamento che può risultare di buon auspicio in vista della cerimonia di premiazione di sabato 19 maggio. La trasformazione del nostro paese da agricolo a un posto dove non c'è un legame tra il luogo e chi lo vive e coltiva è un passaggio epocale, in questo senso il film è politico. La crudele Marchesa Alfonsina De Luna, la proprietaria del podere nel quale i contadini vengono trattati quasi come schiavi, è interpretata da Nicoletta Braschi, accompagnata sul red carpet dal marito Roberto Benigni.

Share