Crolla tetto aula Itis Fermo, no feriti

Share

L'evento poteva tramutarsi in una catastrofe.

Il tetto di un'aula dell' Istituto tecnico Industriale Montani di Fermo è crollato poco prima che gli alunni entrassero a scuola. Nessuno e' rimasto ferito. Una tragedia sfiorata in quanto il cedimento del tetto ha interessato un'intera aula. Meno di un'ora dopo in quell'aula della scuola si sarebbero seduti ai loro banchi una trentina di studenti con il loro insegnante. Gli esperti stanno verificando anche la presenza di altri danni: tra le ipotesi c'è l'anzianità dell'edificio poiché il triennio ha sede nella parte più antica dell'istituto.

Settima tappa: vince Bennett davanti a Viviani e Bonifazio
Al primo traguardo volante situato al km 96.2 Guardia Piemontese Marina , questi sono i transiti: Ballerini , Belkov , Irizar . Poco dopo l'ultimo chilometro i corridori passeranno sotto la funicolare e ai 60 metri supereranno l'ultimo tornante.

"Potrebbero essere alcune infiltrazioni d'acqua le cause del crollo", scrive Il Corriere della Sera, secondo il quale sarebbe questa una delle prime ipotesi fatte dai tecnici che stanno effettuando i sopralluoghi dell'istituto, insieme alla vetustà dell'edificio. Le operazioni per la messa in sicurezza non saranno semplici, anche perché l'unico lato accessibile per raggiungere il punto del crollo è quello della chiesa di Sant'Agostino e dell'oratorio di Santa Monica, dove sono però disposte protezioni allestite dopo il sisma dell'autunno 2016.

Share