Maltempo, allerta della Protezione Civile: temporali e temperature in picchiata

Share

La settimana è stata caratterizzata da condizioni meteorologiche instabili e molto dinamiche, con precipitazioni a carattere temporalesco che hanno portato nevicate solo al di sopra dei 2900-3000 metri. Per le prossime ore, fino a domani, lunedì 14 maggio, previste piogge e temporali, con carattere di rovescio o temporale.

Riguardo ai temporali, questi potranno risultare localmente forti, in particolare sul nord ovest e sulla costa centro settentrionale e sull'Arcipelago.

Alla casa del Grande Fratello arriva Rodrigo Alves il Ken umano
Insomma la lotta al bullismo, al sessismo e alla violenza, quasi fisica, portata avanti da Barbara D'Urso è risultata vana. Che il web la ami è un dato di fatto ma ieri sera abbiamo avuto la dimostrazione che i social non contano più di tanto.

Si tratta di un valore decisamente rilevante: il calo sarà di almeno 8°C rispetto alle temperature registrate tra sabato e domenica. "Neppure nei giorni seguenti si profila l" arrivo di un" alta pressione in grado di garantire tempo stabile, ma con lo spostamento verso i Balcani del vortice depressionario, tra mercoledì e giovedì le precipitazioni saranno meno diffuse.

"Martedì tempo in miglioramento al Nordovest; continua l" instabilità nel resto del Paese, con rovesci e temporali sparsi soprattutto pomeridiani, ma presenti fin dal mattino in Friuli Venezia Giulia, Umbria, Lazio e Campania. Per quanto riguarda i fiumi invece, l'intensificazione delle precipitazioni dal pomeriggio determinerà un incremento dei livelli idrometrici a partire dai bacini di Maira, Varaita, Pellice e Dora Riparia per poi estendersi ai fiumi delle valli di Lanzo e valle Orco; il livello del Po comincerà a crescere in serata.

Share