Milan, Donnarumma: "Capita di sbagliare ma volto pagina subito!"

Share

"Il ruolo del portiere è così, capita di sbagliare - riflette Donnarumma dopo qualche giorno dalla serataccia di Roma -, ma volto subito pagina, è normale che ci sia delusione, ma bisogna guardare avanti perché ci giochiamo due partite molto importanti". Sono loro l'ossatura italiana del Milan di oggi e di quello del domani: un tradimento dei baby che deve essere perdonato senza ombra di dubbio. Fra i più delusi c'è sicuramente Gianluigi Donnarumma, al centro delle critiche per le due papere nella ripresa.

Roma, Manolas e Perotti provano il recupero
Per questo appare sincero quando dice: "E' vero che nel calcio non si sa mai, ma io qui sono molto contento. Avendo rinnovato il contratto sono sicuramente più tranquillo ma non ci sono incertezze.

Il Milan, dal canto suo, intende ora proteggerlo per evitare una sovraesposizione mediatica del diciannovenne, considerato l'erede di Buffon fra i pali della Nazionale azzurra. Polemiche che restano ancora vivissime. Un po' come è avvenuto mercoledì all'Olimpico, quando prima ha negato per 3 volte il goal a Dybala, salvo poi perdersi dopo il vantaggio avversario e regalare il 2° e il 3° goal.

Share