Il Parma perde, e il Frosinone vede la serie A diretta Video

Share

Certo, con i social network questa sensazione di disagio dilagante viene amplificata e si 'sente' di più.

Analizzando le statistiche dell'incontro si può evidenziare un certo equilibrio tra le due squadre nell'arco dei novanta minuti: nonostante il possesso palla favorevole al Parma con il 57%, il Cesena è stato superiore ai rivali per passaggi, 405 a 383, contrasti, 19 a 10, e cross fatti, 18 a 10. Partita complicata anche per il Parma che affronterà in casa un Bari in piena corsa play off, e per il Venezia che affronterà la Cremonese a caccia dei punti salvezza. E' mia usanza pubblicare gol e azioni migliori dei miei assistiti (.) indipendentemente dalla categoria.

Abbiamo chiesto ad Andrea Cattoli, procuratore sportivo, se l'autore di quei messaggi insensati fosse davvero Castori. Fabrizio Castori (allenatore dell'Ac Cesena).

Al via il 71esimo Festival di Cannes, anche l'Italia in lizza
Tra il regista e Paulo Branco, uno dei produttori, è attualmente in corso una battaglia legale sui diritti della pellicola. Ovviamente Cannes, che di consueto sta dalla parte del regista, si augura di poter accogliere la pellicola.

Con due vittorie sarà serie A. Il Palermo affronterà nel prossimo turno il Cesena e poi la Salernitana, la squadra di Roberto Stellone per sperare dovrà ottenere due vittorie, ma dovrà fare attenzione a non commettere errori come quelli durante la partita con la Ternana che hanno quasi riaperto una sfida che sembrava ampiamente conclusa.

Se la gara di domenica entrerà nella storia di questo campionato per il Cesena, allo stesso modo, ma per il motivo contrario, lo potrebbe diventare per il Parma qualora non riuscisse a riagguantare il 2° posto ora in tasca al Frosinone.

Resta inspiegabile che, nel 2018, vedere una partita di pallone significhi assistere a scene vissute in quasi tutte le tribune stampa, dove puntuali arrivano le forze dell'ordine a placare gli animi perché si esulta troppo in un senso o nell'altro.

Share