E' morta Lara Saint Paul, la cantante aveva 73 anni

Share

Roma, 8 mag. (askanews) - E' morta questa mattina all'età di 73 anni la cantante Lara Saint Paul. Era malata da tempo ed era ricoverata nell'hospice di Casalecchio di Reno (Bologna). Ne dà notizia all'ANSA la sorella, Loredana. Ma fu nel 1968, sempre sullo stesso palco sanremese, che arrivò il vero successo: quando cioè si esibì in coppia con Armstrong. La musica le aprì anche le porte del varietà televisivo, da Quelli della Domenica sul primo canale a La domenica è un'altra cosa, con Raffaele Pisu. Negli anni '70 aveva partecipato a Canzonissima e poi ancora a Sanremo, dove era stata in gara tre volte. Negli anni Ottanta cominciò numerose altre attività, lanciando per la prima volta in Italia l'Aerobic Dance con grande successo. Vedova del produttore discografico Pier Quinto Cariaggi, negli ultimi anni ha avuto una vita non facile, costellata di malattie e situazioni difficili. È stata operata e durante una colonscopia le è stato perforato l'intestino.

Da accusatore ad accusato. Si dimette il procuratore di New York
Senatore dello stato di New York dal 1998 al 2010, Schneiderman era diventato il 65esimo attorney general di New York nel 2011. A chiedere un suo passo indietro è stato anche il governatore dello Stato di New York , Andrew Cuomo , democratico pSure lui.

Nata ad Asmara, in Eritrea, il 31 marzo 1945, Lara Saint Paul, all'anagrafe Silvana Areggasc Savorelli, 50 anni di carriera in cui aveva conosciuto sucesso e plauso in tutto il mondo avendo come estimatori e amici Frank Sinatra e Quincy Jones. Un aiuto non solo economico, ma anche pratico, volto alla richiesta di consigli medici.

Share