Starbucks nella bufera per l'arresto di due afroamericani

Share

L'episodio è stato filmato da una donna che ha assistito casualmente alla scena e il video è diventato virale, scatenando un'ondata d'indignazione e varie accuse di razzismo alla polizia di Philadelphia. I due uomini sono stati rilasciati dopo che Starbucks ha rifiutato di denunciarli.

"Amici", Francesco Totti ospite speciale nella seconda puntata del serale
Einar risponde così così: "Quando le cose non andavano bene questa sua vicinanza non c'era". Squadra Bianca: Biondo , Emma , Irama e Zic (cantanti) e Luca e Valentina (ballerini).

La domanda che in molti si sono posti è stato chiedersi se la polizia che ha provveduto all'#arresto, con tanto di manette, avesse l'autorità per farlo piuttosto che limitarsi ad allontanarli semplicemente dal locale anche se usando le maniere forti. Uno dei dipendenti di Starbucks ha confermato che la polizia è stata chiamata semplicemente perché i due giovani si sono rifiutati di ordinare. Un portavoce della polizia ha spiegato che una volta arrivati, gli agenti avrebbero cercato la collaborazione del supervisore del negozio per evitare che la situazione sfuggisse di mano. "Stiamo rivalutando le nostre politiche e continueremo a impegnarci con la comunità e il dipartimento di polizia affinché questo genere di situazioni non avvengano più nei nostri negozi" ha scritto Starbucks sui social. La nota catena statunitense è finita sotto accusa dopo la pubblicazione di un video che riprende l'arresto di due afroamericani in un locale di Philadelphia.

Share