Tre ultras azzurri arrestati, hanno aggredito uno steward all'ingresso dello stadio

Share

Un altro momento di tensione, fortunatamente senza conseguenze, si è verificato una mezzoretta prima del match, quando c'è stata una scaramuccia tra un gruppo di tifosi azzurri e alcuni tifosi del Milan lungo via dell'Ippodromo, il viale che conduce al Meazza.

Il Napoli non perde in trasferta da 18 mesi, anche oggi è andato vicinissimo alla vittoria, che solo un superlativo Donnarumma ha negato ai partenopei. Il Napoli è stato autore di una partita attenta, ma il Milan di Gennaro Gattuso ha tenuto bene senza mai affondare il colpo. L'episodio, riportato dall'Ansa, è accaduto all'inizio della partita, in corrispondenza del varco 6, dedicato all'ingresso della tifoseria ospite.

Le probabili formazioni di Fiorentina-SPAL - Torna Chiesa, Cionek ce la fa
Quel giorno a Salsomaggiore, però, la fortuna voltò le spalle ai viola e la SPAL mise in bacheca il prezioso titolo. "Non ho dubbio che domani giocheremo da squadra seria e proveremo a portare a casa i tre punti".

I tre tifosi, tutti ventenni, durante le fasi di controllo ai varchi di filtraggio del settore ospiti hanno aggredito uno steward con schiaffi e pugni. Una volta individuati e identificati, sono stati arrestati dalla Digos per violenza o minaccia nei confronti degli addetti ai controlli dei luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive.

Non è stato un pomeriggio facile allo stadio San Siro.

Share