Real Madrid-Juventus: dove vedere la diretta tv e streaming di Champions league

Share

"Non ho spinto. Se c'è un contatto - spiega -, è con la mia coscia, fa parte del calcio".

"Dovete crepare tu e quel pezzo di m..." - putiferio social dopo Real-Juve, INSULTI SHOCK all'arbitro Oliver e alla moglie! Avrebbe sognato un'altra uscita di scena dalla competizione più prestigiosa d'Europa, gli tocca un'espulsione che forse non meritava. All'andata il Real Madrid ha vinto 3-0 e per passare il turno la Juventus può vincere 3-0 nei novanta minuti regolamentari e poi giocarsi la qualificazione ai supplementari o eventualmente ai rigori; oppure vincere direttamente 4-0 nei tempi regolamentari, per farla finire lì. "Io non devo rimediare perché sono un essere umano che mette passione, sentimenti, arrabbiature".

Al 'Santiago Bernabeu' per scrivere la storia. I gol bianconeri portano al firma di Mandzukic, al 2' e al 35' del primo tempo e di Matuidi al 60'. Tiene il Real lontano da Buffon e punge con gli strappi velenosi di Douglas Costa. Inutile il colpo di tacco a seguire, sulla ribattuta, che spedisce il pallone sull'esterno della rete.

Diciottenne scomparso da casa trovato morto nel Salernitano
Il ragazzo ha detto allo zio di uscire a comprare le sigarette e non è più tornato più a casa, né ha dato notizie di sé al padre . Da venerdì sera è scomparso Antonio Alexander Pascuzzo , un ragazzo di Buonabitacolo di 18 anni.

Amareggiato il tecnico bianconero Massimiliano Allegri. Al 30' sinistro di controbalzo di Marcelo, alto, Kross sciupa tirando su Pjanic (32'), il Real riprende colore: sinistro di Isco alto (32') e sempre sul centrocampista spagnolo Buffon salva.

Al 37' il raddoppio fotocopia: Lichtsteiner - entrato al 17' al posto di De Sciglio infortunato - crossa dalla destra e trova ancora una volta puntuale all'appuntamento sul secondo palo Mandzukic. I bavaresi in Spagna si sono imposti 2-1 in rimonta e l'accesso alle semifinali, dove c'è anche il Liverpool che ha eliminato nel doppio confronto il Manchester City di Pep Guardiola, sembra cosa fatta. Dopo l'intervallo, Zidane corre ai ripari: doppio cambio, escono Casemiro e Bale, forse i più deludenti nei primi 45', sostituiti da Asensio e Lucas Vasquez. Navas respinge un tiro di Higuain (14'). I blancos provano a rimettersi in corsa: al 77' parata strepitosa di Buffon su tiro angolato di Isco.

Share