Jessica Jones: la serie è stata rinnovata per una terza stagione

Share

L'eroina Marvel più amata di Netflix è stata confermata per una terza stagione. Netflix ha confermato l'arrivo di una Season 3 per la serie tv, adattamento per il piccolo schermo dei fumetti della Marvel.

La serie, interpretata da Krysten Ritter nei panni dell'investigatrice privata di New York, Jessica Jones, è stata la seconda in un pacchetto di quattro serie Marvel, lanciata in seguito a Daredevil e seguita da Luke Cage e Iron Fist. Rosenberg sarà anche sceneggiatrice con Jeph Loeb e Jim Chory. Jessica Jones, infatti, è diventata un simbolo di movimenti femministi come Time's Up e #MeToo, nati sull'onda dello scandalo Harvey Weinstein per dimostrare solidarietà a chi ha avuto il coraggio di denunciare le molestie subite e promuovere un cambiamento.

Le probabili formazioni di Fiorentina-SPAL - Torna Chiesa, Cionek ce la fa
Quel giorno a Salsomaggiore, però, la fortuna voltò le spalle ai viola e la SPAL mise in bacheca il prezioso titolo. "Non ho dubbio che domani giocheremo da squadra seria e proveremo a portare a casa i tre punti".

Le riprese della seconda stagione, infatti, si sono concluse proprio poco prima della nascita del movimento #MeToo. J.R. Ramirez presta il volto a Oscar, un devoto padre single che si trasferisce nel condominio di Jessica come nuovo sovrintendente: mentre il suo figlioletto s'invaghisce della detective e dei suoi poteri, Oscar preferisce (inizialmente) tenere le distanze, preoccupato dei problemi che le persone come lei si portano dietro.

Share