Governo, ultimatum Salvini a Berlusconi e Di Maio: "Avete rotto le p..."

Share

Che poi ribadisce "il mio obiettivo" di avere un centrodestra unito, specificando però: "Spero sia l'obiettivo anche degli altri". Una vita reale che dice di smetterla di rompervi le palle, di rompere le palle. Se ciascuno fa un passo a lato, si costruisce, si lavora. Continuo a mantenere un atteggiamento zen, sereno, costruttivo, pacifico e di buon senso - ha aggiunto Salvini - Non capisco le polemiche e gli insulti. Non capisco le polemiche e i toni. "Io un bicchiere di vino lo berrei con tutti, sono gli altri che devono decidere che tipo di vino bere", sottolinea ancora Salvini a suon di metafore enologiche sulla partita di governo. "Il centrodestra ha il dovere di governare e ascoltare i secondi arrivati che sono i 5 stelle", insiste.

"Fino a che qualcuno, come il mio alleato Berlusconi o Di Battista, usa l'insulto non se ne esce". Ma gli italiani hanno chiesto altro e io non voglio pensare a un governo che coinvolga il PD, che ha fatto tutto il contrario di ciò che voglio fare io e che è stato bocciato dagli italiani. "Di Battista e Berlusconi si mettono sullo stesso piano".

Carlentini, diciotto piante e settecento grammi di marijuana in casa, arrestato carlentinese
Su disposizione del magistrato di turno, il sostituto procuratore Massimiliano Carducci , l'uomo venne accompagnato in carcere. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Il governatore della Liguria Giovanni Toti intanto, su La7, ha dichiarato che Salvini rispetto a Forza Italia ha "la chiarezza nel messaggio, la capacità di individuare i problemi degli italiani e la capacità di coinvolgere la classe dirigente del suo partito sul territorio e di rinnovarla. Sono orgoglioso di questo perché in questo record c'è un pezzo del nostro lavoro". Mentre nel tour tra gli stand ha incontrato anche la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati.

Share