Vicenza, funzionari vanno per mettere la casa all'asta: trovano il proprietario mummificato

Share

A trovarlo, l'11 aprile, sono stati i funzionari che sono entrati nella sua casa al civico 3 per controllare le condizioni del fabbricato messo all'asta. Già perché il proprietario dell'abitazione è stato trovato senza vita seduto sul divano del soggiorno. E' accaduto in contrada Molin Maso, nel quartiere Val Maso a Valli del Pasubio. All'interno del rustico, sul divano vi è il cadavere mummificato del proprietario 42enne, Walter Del Zotto, morto tra la solitudine e l'indifferenza. Descritto come un uomo dal carattere schivo e riservato che restava per la maggior parte del tempo rinchiuso in casa, riducendo al minimo indispensabile i rapporti con l'esterno, il 42enne non aveva amici vicini.

Il sopralluogo dell'ufficiale giudiziario con gli altri incaricati delle verifiche di routine prima della vendita con base d'asta, nella mattinata di ieri, ha consentito di conoscere il reale destino dell'uomo.

Basilicata, acqua contaminata in mare, sigilli nell'impianto nucleare Itrec
Il sito nucleare non è stato definitivamente chiuso, ma continuerà anche nei prossimi giorni a svolgere la sua normale attività. Basti pensare che le sostanze che venivano scaricate nel mare , vengono usate per il riprocessamento di barre di uranio-torio .

Poche anime abitano in questo luogo ma nessuno si era accorto della sua scomparsa, infatti Walter era scomparso da sei mesi, probabilmente la sua morte è dovuta a cause naturali.

Dopo la segnalazione, sul posto sono giunti i carabinieri di Schio per avviare le indagini e il medico legale per una prima analisi della salma.

Share