Le probabili formazioni di Fiorentina-SPAL - Torna Chiesa, Cionek ce la fa

Share

"Non ho dubbio che domani giocheremo da squadra seria e proveremo a portare a casa i tre punti". La SPAL pervenne al pareggio all'inizio della ripresa con Stanzial (già, proprio il Paolino che, solo un anno dopo, avrebbe contribuito al secondo scudetto viola).

Dopo un filotto di vittorie del genere, non si può non pensare all'Europa League. Quel giorno a Salsomaggiore, però, la fortuna voltò le spalle ai viola e la SPAL mise in bacheca il prezioso titolo.

Record storico di otto vittorie di fila in vista?

Lazio-Roma 15 aprile: probabili formazioni e pronostico del derby Video
Unico ballottaggio quello tra Luis Alberto e Felipe Anderson con lo spagnolo ancora favorito per affiancare Immobile . Indisponibili: Perotti (in dubbio), Karsdorp.

QUI SPAL - Dovrebbe cambiare pochissimo anche Semplici con il suo 3-5-2: Meret tra i pali, terzetto difensivo formato da Cionek, Vicari e Felipe.

Lo stesso Semplici ha detto: "Mi auguro di fermare la Fiorentina". All'andata riuscimmo a giocare una buona partita, adesso veniamo a Firenze per continuare il nostro percorso che in questo momento è positivo, d'altronde anche la Fiorentina è in un buon momento. Però è vero: non è solamente da quella situazione che la squadra è cresciuta.

Il tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, interverrà nella giornata di oggi in conferenza stampa in vista del prossimo impegno di campionato. La società ci ha messo nelle condizioni migliori per lavorare bene. Uno dei nostri obiettivi di inizio anno era quello di ricreare il giusto clima coi tifosi: il fatto di vedere tanta gente allo stadio ci fa molto piacere ed è una frase che ripeto sempre ai miei giocatori. "Ha subito un infortunio serio, pesante". A Leonardo Semplici auguro il meglio a partire da lunedì, che possa realizzare ogni sogno. Non è colpa mia (ride ndr), fu lo zio, cioè il marito della sorella di mia moglie.

Share