Gattuso: "Milan triste ma rabbioso come piace a me"

Share

Non basterà solo lo spirito, bisognerà giocare bene tatticamente e tecnicamente. Il Milan non è certamente quello del girone di andata e sarà una gara complessa, ma la squadra di Sarri ha già mostrato tante cose positive nel corso di questa stagione. Non subisce così tanto gli avversari, tranne gli ultimi 15' con la Juve e a livello tecnico contro l'Inter non abbiamo fatto bene. Il Napoli? Quando affronti allenatori come Sarri o Di Francesco, bisogna prendere spunti e imparare. Sappiamo come giocano, ti fanno venire il mal di testa e per questo dobbiamo essere bravi a frenarli. Hanno sempre lavorato al massimo, magari avranno delle difficoltà ma sono cose che potrebbero subire tutti. L'ho visto bene, sia lui che Suso hanno avuto piccoli problemi ma sono pronti. Sono orgoglioso di lui, ma il bello comincia ora. Ho fatto un mucchio di cose anche io quando mi si chiudeva la vena: una testata a Jordan, sugli spalti ad insultare Leonardo. Io non posso parlare. Gigi per me rimane un grande compagno ed ho tanto rispetto per lui.

Su Donnarumma, che domani arriverà a 100 presenze.

Attacco Siria, le esplosioni a Damasco poi il silenzio
Trump ha scaricato la responsabilità su Assad , per l'attacco di Douma: "Queste non sono le azioni di un uomo, ma i crimini di un mostro ".

"Quando scendevo in campo, ero disposto anche a battagliare contro mio padre per la mia squadra e la vittoria". Ho detto loro che con il Sassuolo abbiamo dato continuità di gioco ma serve migliorare davanti. "La cosa più brutta è vedere chi fischia, chi arriva gente con le infradito a Milanello, la più bella invece è vedere gente incazzosa".

Zapata e Musacchio? Abbiamo provato qualche movimento che fa il Napoli con loro, ma ho molta fiducia in loro. Hanno una professionalità incredibile, sono tranquillo: non sono frasi di circostanza ma lo penso davvero. Non possiamo permetterci di sottovalutare le partite per la lotta all'Europa League. "Non capisco cosa facciano quegli uomini sulla linea di fondo".

Share