Diciottenne scomparso da casa trovato morto nel Salernitano

Share

Da venerdì sera è scomparso Antonio Alexander Pascuzzo, un ragazzo di Buonabitacolo di 18 anni. Nei pressi del fiume Peglio dietro la piscina comunale di Buonabitacolo in una scarpata. Nella notte, a Buonabitacolo, i carabinieri, diretti dal capitano Davide Acquaviva, hanno arrestato in flagranza di reato un 22enne per detenzione di sostanze stupefacenti. Ancora non è stato determinato il luogo e le cause del decesso.

Sul posto sono giunti gli uomini dell'arma dei carabinieri della compagnia di Sala Consilina ed il magistrato di turno della procura di Lagonegro per gli accertamenti del caso. Il ragazzo ha detto allo zio di uscire a comprare le sigarette e non è più tornato più a casa, né ha dato notizie di sé al padre. Prima di lasciare l'abitazione avrebbe ricevuto una telefonata.

Formula E: ricarica rapida di Enel dalla stagione 2018
La ricerca della velocità è necessaria quando si ricarica automobili: "sulla pista, sulle strade e un futuro nelle abitazioni". Inoltre, Enel fornirà all'E-Prix di Roma energia elettrica interamente certificata da fonti rinnovabili.

"A chi ha fatto male mio figlio?", è stato l'urlo disperato del padre Giuseppe al suo arrivo.

"Sono sconvolto come persona, come sindaco e come rappresentante di tutta la comunità - il commento del primo cittadino Giancarlo Guercio, accorso sul posto - E' l'epilogo peggiore che si potesse immaginare per il povero Antonio".

Share