Alessia Marcuzzi a Verissimo: "L'Isola? Ecco per cosa sono stata male"

Share

Lunedì 16 aprile verrà decretato il vincitore o la vincitrice di questa movimentata tredicesima edizione e la conduttrice racconterà a Verissimo la sua esperienza, fra momenti belli e brutti. In vista dell'ultima puntata del reality di Canale 5, sapendo bene di essere da mesi al centro di un uragano, la conduttrice ha confidato: "Il canna-gate?".

Disuguaglianza sociale: Per l'OCSE l'Italia deve introdurre la patrimoniale
Una tassa patrimoniale per riequilibrare le disuguaglianze: secondo l'Ocse , in Italia è l'unica soluzione per arginare le differenze tra le classi.

E ancora: "Ci sta parlare del programma, magari prendermi un po' in giro, ma quando un giorno mia figlia mi ha detto "mamma mi hanno detto che sei un'ubriacona" ci sono stata male". La Marcuzzi ha dichiarato: "Si parlava talmente tanto del canna-gate che mi dispiaceva non poter dare spazio alle storie e alle emozioni dei concorrenti". Io sono la faccia del programma, mi assumo tutte le responsabilità, però non sono né l'autrice né la produttrice. Mi fido e mi voglio fidare di quello che mi dicono autore e produzione, con cui lavoro da tempo. Noi non abbiamo mai avuto prove. La romana è stata ospite del salotto televisivo di Silvia Toffanin, e proprio nella puntata di Verissimo che andrà in onda domani, sabato 14 aprile, ha raccontato come ha vissuto la sua personale Isola 13 facendo un sommario punto della situazione. Una frase riportata dalla figlia Mia le ha fatto prendere una drastica decisione. E continua, commossa: "Ci sono stati momenti più difficili perché hanno riguardato la mia famiglia. Lei poteva chiudere il discorso in una puntata, e prendersela con chi ha sbagliato e non con me", ha chiosato la Henger ai microfoni di 'Casa Signorini'. Da quel momento non ho più voluto vedere niente in tv e sui social, mi sono concentrata solo sull'Isola dei Famosi 2018. Mi ha reso, cosa che non sono mai stata, più fredda, meno chiacchierona. E' stato un gesto impulsivo. Credo sia umano, ogni tanto succede. Poi mi sono detta 'ci sta, sono vera'... La trasmissione dell'access prime time di Mediaset si scuserà? Inoltre, la bufera piovuta sull'Isola, le ha tirato fuori un lato del carattere a lei sconosciuto. Ho visto tante cose che mi hanno dato fastidio. Ci sono stati sguardi, cose che non ho capito. "Sono orgogliosa di essere riuscita a difendere sempre questo programma, di cercare di riportarlo a quello che è realmente, senza mai buttarmi giù". Infine, su chi vorrebbe sbarcasse su di un'ipotetica "Isola" targata 2019, la conduttrice risponde: "Tra i tanti, Cristina D'Avena". Per la precisione la donna ha affermato che sia la Venier, sia Bossari che la Marcuzzi hanno trasformato il reality di Canale 5 in falsità.

Share