Oddo: "A Cagliari per dare il massimo e cercare i 3 punti"

Share

Domenica scorsa abbiamo preso applausi perché il pubblico si è reso conto che i ragazzi hanno dato tutto in campo. Se avessi qualche perplessità su questo sarei molto più preoccupato.

La 33esima giornata del campionato di Serie A mette di fronte alla Sardegna Arena il Cagliari di Diego Lopez e l'Udinese di Massimo Oddo, squadre che oggi hanno rispettivamente un vantaggio di 2 e 6 punti sul terzultimo posto che costringe alla Serie B. Di fronte due squadre in crisi: il Cagliari non fa punti dallo scorso 18 marzo, data in cui si impose a Benevento per 1-2, mentre l'Udinese incassa ininterrottamente sconfitte dal 4 febbraio quando allo Stadio Friuli finì 1-1 contro il Milan. Noi andiamo a Cagliari per fare il massimo, giocheremo per i tre punti.

Sui singoli: "Ho un paio di dubbi sull'assetto della squadra". Sarà una partita difficile come tutte, è uno snodo importantissimo. D'altronde le reazioni sono guidate da noi, quello che facciamo. Quando sei girato spalle alla porta con l'uomo dietro, non devi girarti per forza.

Intervento in Siria: via libera al coordinamento con Usa e Francia
"Abbiamo le prove che armi chimiche, quanto meno cloro, sono state utilizzate dal regime di Bashar al Assad ". Lo ha detto il capo del centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra in Siria Yuri Yevtushenko.

Adnan ha sottolineato come a tutta la squadra gli piace giocare con Mister Oddo, altro segnale di un collettivo che rema dalla stessa parte. "Non ho mai avuto il minimo dubbio, alle volte lo fa pure troppo". Io cerco di istruire al meglio i miei giocatori poi in campo vanno loro e devono assumersi le proprie responsabilità.

Sul momento della squadra: "Abbiamo colto l'occasione del ritiro per trasformare le difficoltà in positività: la squadra è unita". Sicuramente domani è una partita delicata, ci vuole tanta personalità.

Su Balic. "È in un momento positivo perché sta facendo buone prestazioni, ma devi valutare tantissime cose".

Share