Def, disputa sulla presidenza della Commissione Speciale: M5S apre al Pd

Share

È attesa dunque per oggi pomeriggio la decisione dell'ufficio di presidenza della Camera, che si riunisce alle 17, sulla richiesta di Liberi e uguali di costituire un gruppo parlamentare a cui aderiscano i suoi 14 deputati che al momento fanno parte del gruppo Misto, di cui esprimono il presidente con Federico Fornaro. "Ho forti dubbi, partiamo da una grande distanza".

Dopo la replica di Di Maio, Salvini smette gli abiti del moderato e attacca: "Renzi e Di Maio sono una strana coppia di fatto, però ognuno della sua vita fa quello che vuole: se uno parla di rinnovamento e poi flirta con Renzi ha uno strano concetto di rinnovamento". Anche non pretendendo di fare il premier. Come LeU abbiamo già detto che siamo pronti a un confronto programmatico in Parlamento con tutti tranne che con la destra.

"Egregio Presidente, Le scrivo perché profondamente scosso dal drammatico fenomeno dei morti sul lavoro".

Despacito sparisce da YouTube: ecco cosa è successo
Un attacco hacker ha eliminato la hit estiva da 5 miliardi di visualizzazioni "Grazie a uno script" 10 aprile 2018 - agg. Dopo aver modificato nickname, titolo e immagine di copertina, gli hacker hanno deciso di eliminare il video da YouTube .

La spesa che gli sembrava inutile e assurda e degna della casta nel 2013, evidentemente oggi non gli risulta più tale da Presidente della Camera, visto che ha elargito senza problemi un gruppo parlamentare a Liberi e Uguali, malgrado gli esponenti di LeU eletti a Montecitorio siano soltanto quattordici rispetto ai venti previsti. "Domani mattina dovremo vederci, indicare il capogruppo e comunicarlo al presidente Fico".

La commissione esaminerà tutti gli atti del governo fino a quando non saranno istituite le commissione permanenti. Ovviamente, il Pd chiede la poltrona di presidente per Francesco Boccia, che aveva presieduto la Commissione Bilancio nella passata Legislatura, e dunque per ragioni di continuità, dal momento che la Commissione sarà chiamata a varare il Documento economico e finanziario da spedire a Bruxelles.

Il presidente Roberto Fico ha spiegato che le competenze della commissione speciale "possono prendere in esame altri provvedimenti previa unanimità". "Il Senato ha deciso di allinearsi con i tempi e quindi di aspettare Montecitorio".

Share