Torino. Laccio del materasso al collo: morto dodicenne

Share

Un bambino di 12 anni è morto, nella notte, a Torino, poco dopo il ricovero all'ospedale Maria Vittoria, dove è stato portato in arresto cardiaco nel disperato tentativo di salvargli la vita. Sul posto è intervenuta la polizia. Da quanto emerso, la madre e la nonna lo avevano trovato nella sua stanza con un laccio del materasso attorno al collo.

Brescia. 67enne uccide due imprenditori e poi si toglie la vita
Il killer è arrivato in auto, è sceso, è entrato entrato nel capannone e ha sparato uccidendo un lavoratore e ferendone un altro. Il primo imprenditore a cadere sotto i colpi di pistola di Balsamo si chiamava Elio Pellizzari , imprenditore di 78 anni.

Se si sia trattato di un gioco finito male o di un suicidio andrà stabilito nelle prossime ore. Ma quando è stato soccorso, il ragazzo era già in gravi condizioni: è arrivato in ospedale intubato e in stato di incoscienza e gli sforzi dei medici per salvagli la vita sono stati inutili. Sui fatti, avvenuti in corso Cincinnato, nel quartiere Lucento-Vallette, indaga la polizia che ha aperto un'inchiesta.

Share