Orion Span annuncia: nel 2021 "primo hotel di lusso nello Spazio"

Share

Questo, almeno, è l'obiettivo della Orion Span. La società, che ha sede a Houston (Texas), ha annunciato che intende mettere a disposizione la sua Aurora Station (10 metri per 4,2) per ospitare quattro viaggiatori e due membri di equipaggio per un soggiorno di 12 giorni a 320 km dalla Terra. Chi non vede l'ora di sperimentare una novità del genere non ha tempo da perdere, visto che già da adesso è possibile versare un acconto di 80mila dollari.

"Vogliamo portare la gente nello spazio perche' e' la frontiera finale della nostra civiltà", ha spiegato il fondatore della compagnia, Frank Bunger. Ma in che modo saranno addestrati gli ospiti?

Sirigu non si nasconde: "Vittoria meritata ma l'Inter non avrebbe rubato niente"
I nerazzurri di Spalletti falliscono l'appuntamento, oggi in palio c'erano tre punti pesanti per la corsa Champions. Inter non troppo fortunata, tante occasioni da gol ma sotto grazie al gol dell'ex Ljajic su assist di De Silvestri .

Ebbene, prima di salire sulla navicella gli ospiti dell'hotel di lusso nello spazio acquisiranno non solo le basi sui voli spaziali, ma anche nozioni sulla meccanica orbitale e sulla vita condotta in ambienti che sono pressurizati. Stando alle promesse, pare proprio di sì: i pochi ricchi e fortunati che albergheranno in cielo potranno osservare le aurore polari da una prospettiva unica e vivere le sensazioni offerte dall'assenza di gravità, esperienze di sicuro elitarie.

E non è tutto: a bordo si svolgeranno anche diversi esperimenti relativi alla coltivazione delle piante, mentre verrà fornito un accesso Internet wifi ad alta velocità per consentire i live streaming e creare un contatto diretto tra la Terra e i viaggiatori.

Share