Arrestato ex presidente di Finpiemonte: indagato per peculato da 6 milioni

Share

La Guardia di Finanza di Torino sta eseguendo tre ordinanze di custodia cautelare e quindici perquisizioni nell'ambito dell'inchiesta Finpiemonte, la finanziaria della Regione Piemonte. Peculato continuato, aggravato dal rilevante danno patrimoniale, l'accusa nei suoi confronti e degli amministratori di due societa' private, Massimo Pichetti e Pio Piccini, finiti anche loro in carcere. Lo riporta una nota diramata dal procuratore capo Armando Spataro, che spiega che Fabrizio Gatti è stato arrestato perché accusato di aver sottratto circa 6 milioni di euro dalla casse di Finpiemonte.

I sospetti sulle presunte attività illecite dell'ex presidente Gatti sono nati sul finire dello scorso anno quando, il professor Stefano Ambrosini è subentrato nella direzione della finanziaria piemonte. Dalle indagini emerge che la somma prelevata da Gatti è stata trasferita, tramite tre bonifici bancari, dal conto corrente della banca Vontobel, intestato a Finpiemonte, verso sue società amministrate da privati, Piccini e Pichetti.

Il Signore degli Anelli: Amazon prevede 5 stagioni, coinvolto anche Peter Jackson?
Ma andiamo a vedere quanto vale questo accordo più che milionario stretto da Amazon , l'azienda statunitense che - a quanto pare - ha deciso di espandersi in ogni ambito dell'esistente .

"Il nostro cliente è sereno e attende di chiarire la propria posizione davanti ai magistrati". La magistratura ha anche disposto il sequestro preventivo di tutti i beni, mobili e immobili, intestati agli indagati e alle società coinvolte nel peculato, per un importo complessivo corrispondente alla somma sottratta a Finpiemonte da Gatti, che ha sempre sostenuto di essere vittima di una truffa. Ed ora rischia anche l'azione di responsabilita' da parte della stessa Finpiemonte, come deciso nella riunione di oggi dalla giunta Chiamparino. Nel corso di questi mesi sono stati effettuati accertamenti sugli investimenti della finanziaria e si è arrivati alla conclusione che i fondi pubblici sono stati gestiti per fini personali. Le rassicurazioni del governatore non sembrano pero' bastare alle opposizioni.

Share