ULTIM'ORA: terrore all'Isola dei Famosi: omicidio in albergo dove alloggia la produzione

Share

Il settimanale Spy sostiene che Angel Martinez Nunez, detto El Caballo Loco (Cavallo pazzo), un boss della banda del narcotraffico centroamericano, è stato assassinato nell'albergo.

I due sicari, giunti a bordo di un fuoristrada nel municipio di Jutiapa, hanno raggiunto la piscina e hanno freddato il boss narcotrafficante freddandolo sul colpo. Non tra i concorrenti, naturalmente, ma nell'albergo dove alloggiava tutta la troupe del programma.

Obiettivo dei due killer era il narcotrafficante.

Ma cos'è successo alla produzione e allo stesso Stefano De Martino? Nessuno degli altri clienti della struttura è stato ferito. Pare proprio, oltretutto, che la produzione del programma abbia deciso di non parlarne proprio per non spaventare tutti i parenti e gli amici in Italia.

Tennis:Francia a Genova per quarti Davis
Il team italiano è composto dall'armese Fabio Fognini , Paolo Lorenzi , Andreas Seppi , Matteo Berrettini e Simone Bolelli. Tra le due nazioni sarà l'undicesima sfida in questa competizione e il bilancio tra le sfide precedenti è di 5-5.

Non terminano i colpi di scena legati all'Isola dei Famosi.

I protagonisti della partita sono persone della produzione del reality o abitanti locali? L'Honduras ha un altissimo indice di corruzione tra le forze dell'ordine e un tasso di omicidi superiore persino a quello registrato in Afghanistan durante la guerra: per anni una sua città, San Pedro Sula, è stata classificata come la più pericolosa del mondo. Per Pasqua i naufraghi hanno ricevuto una bellissima sorpresa e non si sono accorti di nulla. La festività ha permesso una piccola trasgressione alle regole e così anche i naufraghi hanno potuto ricaricare le energie. Quanto avvenuto in Honduras, nel piccolo paesino che ospita la produzione italiana de L'Isola dei Famosi, potrebbe sostanziare un episodio di Narcos.

Presto tutti torneranno in Italia e verrà decretato il vincitore.

Share