Bimba di 4 anni muore per otite a Brescia, ordinata autopsia

Share

La piccola Nicole, da quanto si apprende, aveva dolori al collo e febbre da circa un mese e mezzo.

Come si apprende dal GiornaleDiBrescia.it, la bimba è morta a causa di un'otite degenerata, che ha causato un'infezione aggressiva. I genitori l'avevano portata prima all'ospedale del vicino centro di Manerbio [VIDEO]e poi, lo scorso sabato, alla Poliambulanza di Brescia, ma in nessuno dei due casi era stato disposto il ricovero: dopo la visita, la bambina, è sempre stata rimandata a casa. Sabato mattina però la bambina è peggiorata, i genitori l'hanno quindi portata all'Ospedale Civile di Brescia già in condizioni apparse già gravi, tanto da doverla ricoverare nel reparto di Rianimazione pediatrica.

Turchia, spari all'Università di Eskisehir: 4 morti
A quanto si apprende sarebbe assistente alla Facoltà di Scienze dell'educazione dello stesso ateneo. Lo riferiscono media locali, secondo cui nell'attacco non risultano altri feriti.

Proprio così è stata ricordata dalla Scuola d'infanzia che frequentava nella sua Gottolengo con un piccolo messaggio su Facebook apparso tramite una foto di una candela accesa: "ciao piccolo dolce Angioletto". I genitori, una giovane coppia molto legata alla parrocchia, avrebbero dato l'assenso al prelievo degli organi.

L'Ospedale Civile di Brescia ha segnalato il caso alla Procura della Repubblica della città lombarda. Inoltre, si ha la fastidiosa sensazione di avere "l'orecchio tappato". Gottolengo piange la piccola Nicole che si è spenta ieri pomeriggio agli Spedali Civili di Brescia.

Share