Sorpresi in giro nonostante gli arresti domiciliari, scattano due denunce

Share

L'uomo è stato ritenuto responsabile, oltre che di evasione dai domiciliari, anche di omissione di soccorso, fuga in caso di incidente stradale con lesioni alle persone e rifiuto di sottoporsi all'alcol test. Ora il Tribunale di Sorveglianza di Bologna gli ha revocato il beneficio della detenzione domiciliare di cui godeva e l'uomo è stato rinchiuso in carcere. Il giorno dopo è evaso. Il giudice, convalidato l'arresto, con rito direttissimo lo ha richiuso per la seconda volta ai domiciliari.

Ieri gli agenti della Volante in servizio di controllo del territorio recatisi a verificare la presenza in casa del perugino constatavano ancora una volta la sua assenza.

Liverpool da sogno, il City si inchina
Fatica tantissimo a contenere Salah ed è molto, molto pollo a cadere sulla finta di Firmino che porta al primo (e decisivo) gol . Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker , Otamendi , Kompany , Danilo; De Bruyne , Gundogan , D.

L'hanno trovato in giro, in zona via del Macello mentre si dirigeva verso la propria abitazione. Agli agenti ha confessato di essersi allontanato da casa per l'urgente necessità di procurarsi dello stupefacente, in quanto assuntore abituale.

L'uomo, era stato tratto in arresto sabato scorso, dopo che in preda ai fumi dell'alcol aveva disturbato alcuni avventori di una pizzeria e aggredito un carabiniere. Accompagnato in Questura, è stato denunciato per evasione e, su disposizione dell'A.G., collocato nuovamente ai domiciliari. Gli 0,32 grammi di eroina sono stati sequestrati.

Share