Soffoca la moglie Poi si toglie la vita

Share

Pregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio e per stupefacenti, l'uomo è stato così arrestato per tentato omicidio e lesioni.

Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, nell'appartamento dove viveva la coppia, nel rione di Servola, a Trieste, al rientro dopo aver trascorso la Pasqua con alcuni parenti.

Gli accertamenti sono stati condotti dagli investigatori della squadra mobile, coordinati dal sostituto procuratore di turno, che, all'esito della confessione ha disposto il fermo della donna, in regime di arresti domiciliari.

Gerry Scotti dimagrito: dieta o problemi di salute?
A giugno però, stando a quanto riportato dal settimanale Chi , dovrebbe scadere il contratto che lega Gerry a Mediaset da tanti anni ma anche in questo caso Gerry ha voluto dire la sua in merito.

I coniugi da tempo erano in crisi e frequenti erano le liti.

Nel dettaglio, sembra che l'uomo, C.R., abbia chiamato al telefono gli agenti di polizia del locale distaccamento richiedendo il loro intervento dopo aver aggredito la propria moglie con un sasso mentre era a lavoro. La segnalazione era giunta dai medici dell'ospedale Garibaldi, dal momento che una donna si era presentata al Pronto Soccorso con una ferita da arma da taglio a una mano.

Dopo averla trascinata in cucina, l'uomo ha afferrato un coltello e, brandendolo all'altezza del viso, ha cercato di colpire la sua vittima, ma questa si è difesa, rimanendo ferita alla mano destra. E' stata lei stessa, rendendosi conto delle gravi condizioni del marito, a chiamare il 118, che a sua volta ha allertato la polizia. L'arma è stata ritrovata e l'appartamento sequestrato.

Share