Uccisa a Spezia, pugnalata con coltello dimensione font +

Share

Secondo le prime indiscrezioni, riportate da La Repubblica, Roberta Felici è stata ammazzata con più colpi di fendente, presumibilmente un paio di forbici ma non è escluso l'utilizzo di un coltello. I carabinieri di Sarzana e del reparto operativo della Spezia hanno arrestato il romeno non lontano dall'abitazione teatro dell'uxoricidio. Le analisi superficiali del cadavere fatte dal medico legale giunto in loco lo avrebbero ipotizzato da subito. A segnalare rumori sospetti alle forze dell'ordine i vicini di casa che intervenuti hanno trovato il corpo esanime della donna. Il corpo presentava più ferite inferte forse con un coltello o con una forbice. Il decesso di Roberta Felici risalirebbe alla mattina di ieri, con il ritrovamento avvenuto solo a pomeriggio inoltrato: a dare l'allarme è stata una coppia di conoscenti della vittima. Secondo la versione fornita dal ventinovenne, convivente con la donna da circa un anno, il litigio sarebbe scoppiato perché Raulet avrebbe voluto andarsene di casa. Si tratta di un rumeno di 29 anni. In serata ha confessato l'omicidio.

Spotify sbarca in borsa in piena bufera dei titoli tech
Alla chiusura della borsa erano a 149,01 dollari, per una valutazione totale di Spotify a 26,5 miliardi di dollari. Spotify è la più grande azienda ad entrare in borsa tramite quotazione diretta e la prima nel NYSE.

Attualmente Cristi Ionut Rautel si trova in caserma in stato di fermo, nelle prossime ore è previsto l'interrogatorio. Al momento non si conoscono le motivazioni che potrebbero aver spinto il sospettato a compiere l'omicidio.

Share