Anche la torre dei Vigili del Fuoco si è colorata di blu

Share

Anche i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Vibo Valentia hanno dato il loro contributo nella giornata Mondiale della Consapevolezza dell'autismo del 2 aprile. L'uomo, che vive nel comasco, il 26 marzo scorso alle 13.15, si è avvicinato alla vettura della sua ex, nell'autosilo Val Mulini e l'ha incendiata per poi fuggire velocemente.

Dalla visione delle stesse è emerso che alle ore 12.58 giungeva un uomo che si avvicinava all'autovettura e iniziava ad armeggiare sulla ruota posteriore destra e dopo essersi chinato si notava la luce di una fiammella provenire dal pneumatico.

Francia, Sncf annuncia sciopero treni il 3 e 4 aprile
Voli cancellati e uno scenario destinato a ripertersi per tutto il mese e oltre, se non verrà trovata una soluzione. In pratica operativi solo il 15 per cento dei treni ad alta velocità e il 25 per cento dei treni regionali.

Durante il sopralluogo effettuato anche con l'ausilio della Polizia Scientifica, veniva rinvenuta sulla ruota posteriore destra una candela di colore rosa, contenuta in un recipiente di vetro parzialmente consumata. I due si erano lasciati circa tre mesi fa e da allora la donna, perseguitata dall'uomo, era stata costretta addirittura a modificare le proprie abitudini di vita. Dopo aver presentato denuncia per il reato di atti persecutori, la donna ha riconosciuto uil suo ex dalle immagini della telecameta.

Ha poi raccontato le fasi relative al suo arrivo nell'autosilo Val Mulini quel giorno e, in particolare, di aver notato, seppure distante, mentre stavano accedendo all'ingresso principale dell'ex ospedale, la presenza del suo ex compagno. Avendo accertato che nel frattempo l'indagato si era trasferito a Foggia per trascorre le feste pasquali, è stata chiesta la collaborazione della Squadra Mobile del posto per l'esecuzione dell'arresto.

Share