Francia, Sncf annuncia sciopero treni il 3 e 4 aprile

Share

"La giornata odierna non è l'ultima indetta dai sindacati che hanno annunciato un mega-sciopero 'spalmato su tre mesi, da oggi fino a fine giugno".

Una protesta proclamato dai lavoratori delle ferrovie di Sncf, la società che gestisce le ferrovie d'Oltralpe, contro la riforma del trasporto su rotaia portata avanti dal presidente Emmanuel Macron, e di Air France per i mancati adeguamenti salariali. Voli cancellati e uno scenario destinato a ripertersi per tutto il mese e oltre, se non verrà trovata una soluzione.

La mobilitazione ha coinvolto anche i lavoratori di AirFrance.

Da oggi e per circa tre mesi sono previsti 36 giorni di sciopero in Francia per tutti i ferrovieri di Stato: treni ad alta velocità, regionali e locali, - ma anche netturbini e piloti di Air France - scioperano tutti contro la riforma che il Governo Macron ha messo in campo rivoluzionando il prossimo mondo dei trasporti francesi e sollevando prevedibile sommosse "popolari" da chiarire bene in questo tempo di trattative sindacali. Una parte del progetto esecutivo è dedicata al recepimento nel diritto francese di diverse leggi europee, adottate nel 2016 all'interno dell'Ue, che stabiliscono un calendario per la liberalizzazione dei servizi nazionali di trasporto passeggeri negli Stati membri e nuove regole per la "governance dell'infrastruttura ferroviaria". In pratica operativi solo il 15 per cento dei treni ad alta velocità e il 25 per cento dei treni regionali.

Catalogna. La Procura tedesca favorevole all'estradizione di Charles Puigdemont
Secondo quanto emerso successivamente, l'intelligence spagnola aveva collocato sulla sua auto un chip gps per geolocalizzarne gli spostamenti.

Dovrebbero invece essere regolari i treni Thalys verso Belgio e Olanda, mentre non circoleranno i treni verso Italia, Spagna e Svizzera.

Lo sciopero ha causato forti ripercussioni sul traffico stradale: all'ingresso di Parigi, poco prima delle 8 del mattino, il sito Sytadin registrava 370 km di coda, un traffico "eccezionale per quest'orario".

Allo sciopero dei lavoratori delle ferrovie francesi si aggiunge anche quello dei lavoratori di Air France, andando a complicare ancora di più la situazione dei trasporti in Francia.

Share