Oggi 20 marzo 2018, ecco l'Equinozio di Primavera - inizia la bella stagione

Share

Si spiega così il disallineamento tra calendario convenzionale e astronomico.

Equinozio di Primavera 2018: quest'anno cade il 20 e non il 21, ma non sarà comunque un inizio di primavera segnato dal clima primaverile, purtroppo.

Secondo i calcoli degli scienziati basati sulla rotazione terrestre il momento esatto in cui comincia la primavera quest'anno arriva alle 17:15 di martedì 20 marzo.

Livigno, una valanga uccide scialpinista
Il centro nivometeorologico di Arpa Lombardia per la giornata di lunedì segnalava un pericolo di valanghe di livello 3 marcato. È stato invece salvato il compagno che era con lui.

Il primo giorno di primavera?

La lotta cosmica tra Luce e Tenebra, tra le energie che ci dominano è eterna: oggi questa lotta trova un momento d'equilibrio ma da domani in poi la Luce durerà ogni giorno di più nel ciclico processo di generazione e di maturazione della vita. L'equinozio di primavera, infatti, contrariamente da quello che abbiamo imparato da bambini e da quanto stabilito inizialmente dal Concilio di Nicea nel 325 d.C. e poi confermato nel 1582 da Papa Gregorio XIII, non cade necessariamente il 21 marzo. Si tratta di un fenomeno legato al cambiamento lento ma continuo dell'asse di rotazione terrestre causato dalla forma della Terra non perfettamente sferica, e dalle forze gravitazionali esercitate dal Sole e dalla Luna. Per questo stesso motivo la data precisa dell'equinozio non è la stessa ogni anno. La presenza dei giorni bisestili nel calendario gregoriano non coincide esattamente con l'anno siderale - ovvero il tempo impiegato dal sole a ritornare nella stessa posizione nei confronti della Terra rispetto alle stelle della sfera celeste - e questo ha causato lo spostamento progressivo di un giorno di tutti gli avvenimenti celesti. Infatti l'ultima volta che l'equinozio è caduto proprio il 21 marzo è stato nel 2007 e la prossima volta sarà nel 2102. Invece il Sole, con l'orario estivo, a fine marzo sorgerà alle ore 6:57 e tramonterà alle ore 19:36. Vi è anche un significato religioso nell'Equinozio di Primavera tra le varie culture, viene associato a concetti come fertilità, resurrezione, inizio.

Come detto la primavera 2018 arriverà questo pomeriggio. Alle 2 dovremo portare le lancette dell'orologio sul numero 3, quindi si dormirà un'ora in meno, come se non bastasse di domenica, ma consoliamoci pensando che avremo un'ora in più di luce.

Share