Mafia, giornata della memoria A Foggia la commissione Puglia

Share

Iniziative in ricordo delle vittime innocenti delle mafie anche in America Latina: a Citta' del Messico, Bogota', Buenos Aires, Salvador del Bahia, Citta' del Guatemala, Maracaibo, La Paz.

Dal 1996, ogni anno, una città diversa, un lungo elenco di nomi scandisce la memoria che si fa impegno quotidiano.

Al termine del corteo, in Piazza Grande, saranno letti i nomi e i cognomi come un interminabile rosario civile, per far vivere ancora le vittime, per non farli morire mai. Il 1° marzo 2017, con voto unanime alla Camera dei Deputati, è stata approvata la proposta di legge che istituisce e riconosce il 21 marzo quale "Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie".

Sono numerose le scuole umbre, di ogni ordine e grado, che hanno già dato la propria adesione e saranno proprio studenti e studentesse i protagonisti della cerimonia, prima nel corteo, poi sul palco di piazza della Repubblica per la lettura dei nomi. Per l'Abruzzo la piazza regionale sarà Sulmona. Libera in memoria delle Vittime innocenti delle mafie. La mattinata sarà coordinata da Fiorenza Quadraro. Una tra queste è in programma a Marsala, promossa dal locale presidio di Libera. Seguirà un aperitivo con i prodotti di Libera Terra. "E' questo l'impegno che la politica si deve assumere se vuole ricordare e onorare le vittime innocenti, se vuole dare forza e sostanza a un impegno corale per riconquistare quel controllo sociale che in tanti territori viene esercitato dall'azione criminale delle Mafie". "Questa non è la Giornata di Libera, che la promuove, ma dell'Italia intera", sottolinea Ciotti.

TuttoJuve - Marotta svela il vero obiettivo a centrocampo per i bianconeri
Devo dire che la Juve storicamente è sempre stata impegnata su più fronti, al vertice europeo e mondiale. Credo che possa togliersi ancora delle soddisfazioni con questo gruppo.

Il 21 marzo sarà il primo giorno di primavera, ma oltre al risveglio della natura si cercherà di risvegliare le coscienze.

Un sentito ringraziamento, per la loro infinità disponibilità e generosità, va a: Croce Rossa Italiana, Associazione Giostra Cavalleresca di Sulmona, Diocesi di Sulmona - Valva, Gentia Aps, Collettivo Studentesco Sulmona, i ragazzi della Easy Chitarra Orchestra del maestro Angelo Ottaviani, Fiorenza Quadraro, Generazioni Legacoop Abruzzo.

Quando ci dicono che non siamo abbastanza informati riguardo la mafia, è davvero solo colpa nostra?

Invitiamo tutta la cittadinanza del territorio regionale a prendere parte attivamente alla Giornata di Libera prevista a Sulmona per mercoledì 21 marzo 2018.

Share