Lo shopping arriva su Instagram: sarà più facile comprare dal social

Share

Lo scandalo Cambridge Analytica ha messo sicuramente in difficoltà Mark Zuckeberg che ancora non ha preso una decisione sul da farsi, intanto però Instagram lancia una della novità che potrebbero caratterizzare lo shopping online per i prossimi anni. Limitazioni sono in vigore anche per gli influencer, che non potranno taggare con Shopping un prodotto indossato. In breve ci si ritroverà sul sito di riferimento, pronto all'acquisto. E, sia chiaro, la maggior parte di questo business sarà incentrato sulla moda.

Secondo i dati divulgati, l'80% degli instagrammer segue almeno un'azienda, oltre 200 milioni di persone visitano un profilo business ogni giorno, e un terzo delle 'storie' più popolari su Instagram sono proprio di brand. 'Stories' darà manforte al progetto di Instagram.

A premiare questa funzionalità che sbarca in Italia, anche la ricerca condotta da Facebook IQ "Fashion Path to Purchase" che indica come il 39 per cento delle persone negli ultimi tre mesi abbia comprato articoli direttamente da cellulare o tablet. Inoltre guardano più del doppio dei video (2,35 volte) rispetto all'utente medio, e per più tempo.

Come abbiamo già visto nei precedenti rumor, la funzione repost consente di inserire qualsiasi post pubblico all'interno delle nostre Storie, modificando dimensioni e posizione a piacimento.

Lo shopping arriva su Instagram: sarà più facile comprare dal social

Da oggi, martedì 20 marzo, gli utenti di Australia, Brasile, Canada, Francia, Germania, Spagna, Regno Unito e Italia cominceranno a vedere nel flusso dei post caratterizzati da un simbolo bianco, in basso a sinistra.

Lo shopping da mobile è, infatti, sempre più in ascesa. La funzione sarà disponibile per tutti i brand che hanno un profilo business (al momento, ne esistono 25 milioni al mondo), vendono prodotti fisici e hanno una vetrina su Facebook o un catalogo in Business Manager. Il tag Shopping viene inserito nell'immagine e l'utente dovrà semplicemente cliccarci per ottenere maggiori informazioni sul prodotto, immagini specifiche e comprare direttamente sull'e-commerce.

D'ora in poi, grazie a Shopping, gli utenti di Instagram avranno accesso, con un semplice tag, ad informazioni e foto di un determinato prodotto che vedranno nei post organici e avranno persino la possibilità di acquistarlo sul sito web del brand, senza doverlo cercare online.

Fisco, arresti e sequestri nel varesotto
Un centinaio di falsi dipendenti, una volta licenziati, percepivano un'indennità di disoccupazione dall'ente previdenziale. Nel caso di autovetture di grossa cilindrata queste erano esportate in Bulgaria, reimmatricolate e riportate in Italia.

Share