Kenya: morto l'ultimo rinoceronte bianco settentrionale maschio

Share

Malato da tempo, non ha superato, a causa dell'età avanzata, alcune complicazioni mediche. Da giorni le sue condizioni di salute si erano particolarmente aggravate a causa di una infezione che era tornata a colpirlo alla schiena e alla gamba destra. "Le sue condizioni di salute si sono significativamente deteriorate nelle ultime 24 ore; non riusciva più ad alzarsi e soffriva molto", ha precisato l'equipe di Ol Pejeta, riserva di 350 chilometri quadrati che si trova 200 chilometri a nord di Nairobi. Ora restano solo due femmine, quindi di fatto la specie è virtualmente estinta.

Nel 1960 c'erano oltre duemila esemplari di questa sottospecie, popolazione che si è ridotta a 15 nel 1984. A decimare gli animali, purtroppo vi è la perdita di habitat e il bracconaggio. E lunedì è morto, all'età - veneranda, per un rinoceronte - di 46 anni Sudan, l'ultimo esemplare maschio, che viveva in Kenya, nella riserva naturale di Oj Pejeta. I rinoceronti bianchi sono una delle cinque specie esistenti di rinoceronte e sono a loro volta divisi in due sottospecie, i meridionali e i settentrionali.

Napoli, Sarri: "Rinnovo? Solo se posso dare il 100%, sennò meglio lasciare"
Sarri risponde a modo suo: " A Napoli Maradona è un idolo assoluto, sarebbe una bestemmia paragonarsi a lui ". Il mio amore per questo pubblico è talmente grande che io voglio essere sempre in grado di dare il 100%.

Un portavoce della riserva, Elodie Sampere, ha spiegato che campioni di sperma dell'animale sono stati conservati nella speranza di inseminare artificialmente con successo uno dei due rinoceronti femmina rimasti per cercare di salvare la specie dall'estinzione.

Share