Il M5S fa dietro front su Dessì

Share

Le sue frequentazioni con un esponente della criminalità romana appartenente al clan Spada, il post su Facebook in cui affermava di aver picchiato un ragazzo romeno - aggiungendo "è la terza volta che mi capita" - hanno creato più di un imbarazzo ai vertici del MoVimento. Dessì, che ha 54 anni, è stato eletto nel listino proporzionale del collegio Lazio 3, ed è considerato vicino alla deputata Roberta Lombardi. E infatti, dopo il voto é arrivata la giravolta: non solo il neosenatore Dessì non si dimetterà, ma verrà reintegrato anche nel gruppo 5 Stelle al Senato.

La bella notizia: 'Per me una pizza, per i senzatetto 10 piadine'
Stasera ho ordinato una pizza e, non potendo essere fisicamente con voi per condividerla, ho deciso di mandarvi qualcosa di caldo. Un'azione che non è ovviamente sfuggita ai gestori della pizzeria che ha evaso l'ordine.

Una serie di vicende che avevano pesato sulla sua candidatura alle elezioni politiche. Per questo gli sviluppi del caso di scuola Emanuele Dessì fa parte del come volevasi dimostrare. Lo stesso M5S oggi su Dessì dice: "La richiesta che egli stesso ha avanzato al comune di Frascati, di rideterminazione del canone abitativo con effetto immediato, anticipando quindi di circa un anno le verifiche previste dalla normativa, risulta un gesto apprezzabile che rimuove anche eventuali ostacoli di opportunità, fatto sempre salvo che il canone abitativo finora corrisposto da Dessì è previsto dalla legge". Se volete, potete dire che sono un imbecille che non sa fare l'imprenditore e ora vuole fare il senatore.

Share